Aeroporto di Salerno QSR

EasyJet atterra a Salerno

  • 2 settimane fa
  • 3minuti

easyJet con il secondo volo di oggi atterrato a Salerno, avvia le operazioni all’aeroporto di Salerno Costa d’Amalfi con il primo volo da Milano Malpensa.

Da domani, 12 luglio, al via anche le rotte easyJet tra Salerno e Basilea, Ginevra e Berlino e, dal 13 luglio, l’attesissimo collegamento con Londra Gatwick. Grazie a queste novità, la compagnia si appresta a offrire la più grande capacità estiva di sempre dalla Campania.

Oggi è una data storica per l’aeroporto di Salerno Costa d’Amalfi: lo scalo di Pontecagnano apre ufficialmente le porte ai viaggiatori.

easyJet  questa mattina, alle 8:15, con un anticipo di 20 minuti sull’orario previsto, ha visto atterrare il suo primo volo EJU3609 decollato dall’aeroporto di Milano Malpensa. Il volo è stato accolto dal Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

Un evento straordinario che segna l’inizio di una nuova avventura per easyJet, così come per tutti i viaggiatori diretti o in partenza dalla Campania.

Quest’estate easyJet metterà a disposizione circa 50mila posti per viaggiare da e per Salerno, con tre frequenze settimanali per Malpensa e due per ciascuna delle altre destinazioni internazionali. La compagnia, inoltre, ha annunciato oggi l’estensione del volo per Milano alla prossima stagione invernale.

La riapertura dello scalo salernitano rappresenta un passo significativo per la connettività e l’industria turistica della Campania, ma anche un’importante occasione per easyJet di rafforzare ulteriormente la propria presenza nella regione, dove la compagnia opera da quasi venticinque anni e dove nel 2015 ha aperto la sua seconda base italiana all’aeroporto di Napoli. Con l’aggiunta delle cinque nuove rotte da Salerno, easyJet porterà infatti la capacità totale offerta in Campania a quasi tre milioni di posti per la stagione estiva, con 50 rotte verso 13 Paesi. Un’offerta unica e senza precedenti, per valorizzare il territorio e stimolare lo sviluppo dell’economia locale.

Lorenzo Lagorio, Country Manager di easyJet Italia, ha dichiarato: “La Campania rappresenta da tempo un territorio di primaria importanza per easyJet. Dal primo volo atterrato a Napoli 25 anni fa abbiamo trasportato da e per la regione quasi 35 milioni di passeggeri, contribuendo significativamente all’economia del territorio, alla mobilità dei residenti e all’industria turistica locale. Negli ultimi anni abbiamo rafforzato ulteriormente la nostra presenza arrivando a basare 8 aerei all’aeroporto Internazionale di Napoli e migliorando continuamente la nostra offerta sia per chi viaggia per turismo sia per chi lo fa per lavoro. Essere protagonisti di questa attesissima apertura dell’aeroporto Costa d’Amalfi di Salerno è per noi motivo di orgoglio e soddisfazione. Con l’avvio delle operazioni a Salerno easyJet quest’estate arriverà a mettere a disposizione quasi 3 milioni di posti per volare da e per la Campania, un’offerta unica e senza precedenti a conferma del nostro impegno per essere la compagnia preferita dei campani.

Roberto Barbieri, Amministratore Delegato GESAC, ha dichiarato: “La significativa offerta di easyJet, in particolare sul segmento internazionale, è il frutto di un intenso lavoro di squadra mirato a soddisfare le esigenze di mobilità dei cittadini e dei tanti turisti che desiderano visitare la nostra regione, finalmente dotata di un sistema aeroportuale gestito in modo sinergico, con un’offerta integrata che valorizza entrambi gli scali.