Aeroporto di Venezia VCE

Venezia: il Marco Polo si risveglia

Con la stagione estiva, il traffico dell’aeroporto di Venezia compie un balzo in avanti, stimolato dalla campagna vaccinale, dall’introduzione del green pass e dall’estensione dei voli covid-tested anche a Venezia.

In quest’ultima settimana la media dei passeggeri è stata di 8.500 persone al giorno, in progressivo aumento rispetto alle settimane precedenti.

Negli ultimi 15 giorni, alla programmazione dei voli già avviata, si è aggiunta la ripresa dell’operatività da parte di molti vettori: Aegean Airlines su Atene, Tunisair su Tunisi, Air Arabia Maroc su Casablanca, Eurowings su Dusseldorf.

Altre compagnie hanno ampliato la loro offerta: Volotea con voli su Nantes, Atene, Alghero, Skiathos, Minorca, Heraklion; easyJet con il collegamento su Berlino e poi tra il 25 e il 27 giugno ripartono: Nizza e Amsterdam di easyJet e Amburgo di Eurowings, mentre riprenderanno a volare Tap su Lisbona e SAS su Copenaghen.

L’estensione all’aeroporto Marco Polo della procedura dei voli covid-tested ha inoltre impresso una fondamentale accelerazione alla ripresa dei collegamenti intercontinentali: il 1 luglio partirà Emirates su Dubai, il 3 luglio Delta Air Lines su New York JFK, il 6 agosto ancora Delta su Atlanta.

In questo quadro di progressivo recupero del traffico, i servizi dello scalo, rimasti chiusi durante i difficili mesi della pandemia, stanno riaprendo, riportando gradualmente il Marco Polo alla sua normalità.

Non solo dunque negozi e punti di ristoro che saranno disponibili per una superficie complessiva di circa 3.500 mq. (il 60% del totale) ma, a partire dal 1^ luglio, anche la Sala VIP, il Moving Walkway di collegamento tra il terminal e la darsena, e il fast track, la corsia preferenziale ai varchi di sicurezza dedicata ai clienti delle compagnie aeree aventi titolo e ai detentori della Card Il Milione, il programma di fidelizzazione implementato da SAVE.

Anche i parcheggi dell’aeroporto stanno riaprendo, in particolare saranno disponibili tutti i livelli del Park multipiano.

Tra i servizi fondamentali dello scalo, ricordiamo la presenza delle due postazioni per l’effettuazione dei tamponi rapidi, l’una gestita da SET presso il Park 4 vicino alla darsena, l’altra dal Centro di Medicina/Villa Salus situata in sala arrivi che collaborerà con SAVE anche per la gestione dei voli covid-tested.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017