Wizz Air

Wizz Air: giugno stabile

  • 3 settimane fa
  • 2minuti

Giugno è stato un mese stabile per Wizz Air, con un aumento dello 0,4% della capacità operativa su base annua, nonostante l’impatto delle ispezioni e riparazione ai motori Pratt & Withney GTF che ha reso inutilizzabili almeno 45 aerei anche nel mese di giugno.

Nel primo trimestre del F25, la capacità di posti disponibili è cresciuta dello 0,7% su base annua, raggiungendo i 16,86 milioni, e il numero di passeggeri è salito dello 0,5% su base annua, arrivando a 15,35 milioni.

A Giugno il load factor di giugno è diminuito di 0,6 punti percentuali su base annua (al 91,7%) su un numero di passeggeri di 5,3 milioni, con un focus sulla gestione complessiva dei ricavi.

Nonostante sia una delle compagnie aeree con le minori emissioni di CO2 per passeggero-chilometro, a giugno si è registrato un incremento annuo del 4,2% delle emissioni di CO2/RPK, raggiungendo i 53,6 grammi. Questo aumento è dovuto all’utilizzo prolungato di aerei più datati e al wet lease di velivoli di dimensioni ridotte per preservare la rete di Wizz Air durante la messa a terra degli aeromobili per le ispezioni dei motori GTF.

Il numero totale della flotta di Wizz era di 218 aeromobili al 30 giugno 2024, rispetto ai 208 della fine di marzo.