easyJet

easyJet, senza bagaglio, perde la posizione di leader

Tempo di lettura 2 minuti

La decisione di easyJet, di modificare la policy sul bagaglio a mano, ha come diretta conseguenza, un aumento del prezzo dei biglietti, se consideriamo che la maggior parte dei passeggeri, viaggia almeno con un trolley, perde la sua posizione di leader sul prezzo1.

In un articolo del 24 settembre, avevo invece dimostrato come easyJet nonostante un prezzo di partenza più alto dei concorrenti, risultava sempre più conveniente, ora non è più così.

Read more “easyJet, senza bagaglio, perde la posizione di leader”
Ryanair

Le reazioni di Wizzair e Ryanair alla multa dell’AGCM

Tempo di lettura < 1 minuto

Successivamente alla reazione dei giorni scorsi di Wizzair, è arrivata anche quella di Ryanair, entrambe faranno ricorso al provvedimento dell’autorità garante della concorrenza e del mercato (AGCM) Italiana, che ha multato Wizzair per 1 milione di euro e Ryanair 2.

La motivazione chiave per cui l’AGCM ha multato entrambe le compagnie è: il bagaglio a mano costituisce un elemento essenziale del servizio di trasporto aereo e il suo trasporto deve essere permesso senza sostenere alcun costo aggiuntivo. Infatti, anche sulla base della normativa europea in tema di trasporto aereo, i supplementi prevedibili ed inevitabili devono essere ricompresi nel prezzo del servizio base presentato sin dal primo contatto e, quindi, non possono essere separati da questo con la richiesta di somme ulteriori.

Read more “Le reazioni di Wizzair e Ryanair alla multa dell’AGCM”

Ryanair

Antitrust concluso il procedimento per Ryanair e Wizzair

Tempo di lettura 2 minuti

L’Autorità ha concluso due procedimenti istruttori avviati nei mesi di settembre e ottobre 2018 nei confronti delle compagnie aeree low-cost Ryanair e Wizz Air, accertando che le modifiche rispettivamente apportate alle regole di trasporto del bagaglio a mano grande, il trolley, costituiscono una pratica commerciale scorretta in quanto ingannano il consumatore sull’effettivo prezzo del biglietto, non includendo più nella tariffa base un elemento essenziale del contratto di trasporto aereo quale è il  “bagaglio a mano grande”.

Come emerso dalle istruttorie svolte, dal 1° novembre 2018 le due imprese consentono ai passeggeri di trasportare una sola borsa piccola, da posizionare sotto il sedile, e non il trolley, –con una significativa riduzione dello spazio a disposizione (rispettivamente – 65% e – 52%)- ed utilizzano per il nuovo servizio a pagamento proprio lo spazio dedicato negli aeromobili al trasporto del bagaglio a mano grande, le cappelliere.

Read more “Antitrust concluso il procedimento per Ryanair e Wizzair”

Ryanair

Ryanair e Wizzair stop AGCM nuova franchigia bagaglio

Tempo di lettura < 1 minuto

Dal 2017 Ryanair ha più volte modificato la sua policy bagaglio, a scapito del passeggero, aumentando i costi totali del singolo volo (franchigia compresa), ieri è  intervenuta l’AGCM, che ha sospeso in via cautelare da subito, le nuove policy che dovevano partire da oggi 1 novembre, stesso provvedimento per Wizzair. Read more “Ryanair e Wizzair stop AGCM nuova franchigia bagaglio”

easyJet

Franchigia bagaglio con easyjet

Tempo di lettura 2 minuti

Facciamo un po di chiarezza sulla policy bagaglio ed i costi di quelli in stiva di easyjet. E’ possibile portare a bordo nel caso in cui il passeggero non abbia acquistato lo speedy boarding, un solo bagaglio a mano (una piccola borsetta da donna o uno zaino sono considerati bagaglio) delle dimensioni massime 56 x 45 x 25cm, a differenza di altre compagnia non prevede un massimo di peso. Read more “Franchigia bagaglio con easyjet”

Ryanair

Nuova policy bagaglio a mano Ryanair

Tempo di lettura 6 minuti

Da novembre cambieranno ancora una volta le regole della policy bagagli a mano di Ryanair. La compagnia ha annunciato “il suo piano per ridurre il costo del bagaglio registrato introducendo una più economica franchigia da 10 kg al costo di €8 (attualmente la tariffa più bassa prevede €25 per 20kg) riducendo così la quantità di bagagli a mano imbarcati ai gate d’imbarco, operazione che causava ritardi nella partenza dei voli.” Read more “Nuova policy bagaglio a mano Ryanair”

Aviation

Ryanair: con la nuova franchigia, spunta una multa…k

Tempo di lettura < 1 minuto

AGGIORNAMENTO:

Buone notizie, a quanto pare sembra essersi chiarito il mistero del bagaglio a mano quando il passeggero si imbarca con uno zaino e un trolley senza aver acquistato la priority.

In questo caso il passeggero dovrà lasciare il trolley ai piedi della scaletta o dove indicato dal personale di terra e il bagaglio sarà imbarcato in stiva senza alcun supplemento. Read more “Ryanair: con la nuova franchigia, spunta una multa…k”

News

Ryanair: nuova policy bagaglio a mano da gennaio 2018

Tempo di lettura < 1 minuto

Dal 15 gennaio 2018 non sarà più possibile portare a bordo due bagagli a mano compresi attualmente nella tariffa base di Ryanair, la variazione era inizialmente prevista per novembre, ma la compagnia secondo lo Chief Marketing Office Kenny Jacobs, “ha posticipato l’entrata in vigore della nostra nuova policy sul bagaglio a mano per permettere ai clienti di familiarizzare meglio con le modifiche che saranno apportate”.

Il secondo bagaglio a mano come nel caso di easyjet con lo speedy-boarding, sarà consentito con il pagamento del servizio extra di imbarco prioritario di 5 euro al momento delle prenotazione (6 euro fino ad un’ora dalla partenza) per acquistare l’imbarco prioritario.

Ryanair si riallinea quindi con le dirette concorrenti, che già attuano questo tipo di policy sul bagaglio a mano, in alcuni casi come per Transavia ed easyjet in modo anche molto restrittivo, in questo articolo su Transavia, facevo notare come le procedure di imbarco venissero rallentate in modo evidente per la pignoleria della compagnia proprio sul bagaglio.

Ryanair e Transavia hanno in comune un altro fattore che pesa e non poco su questa scelta, le cappelliere dei nuovi Boeing 737-800, belle ma piccole, a differenze di quelle di Airbus. Costringono entrambi i vettori ad effettuare restrizioni sul bagaglio e spesso in fase di imbarco, se non si è tra i primi a salire, gli assistenti di terra superato un certo numero di bagagli imbarcati, devono procedere con l’imbarco in stiva anche del primo bagaglio a mano, ovviamente gratuitamente.

Un altra novità questa volta a favore del passeggero, dal 6 settembre, Ryanair ha abbassato da 35 a 25 euro il costo per registrare un bagaglio in stiva, alzando contestualmente il peso massimo ammesso da 15 a 25 kg.

Qui tutte le info sul bagaglio.