Aviation

Level: nuovi voli da Parigi OLY

Tempo di lettura < 1 minuto

Il low-cost per le rotte a lungo raggio continua a crescere, è di ieri la notizia ufficializzata sul sito della IAG che Level, la compagnia low-cost pe il lungo raggio del gruppo che controlla BA, Iberia e Vueling, a partire da Luglio 2018, baserà su Parigi OLY 2 Airbus A330-200 della sua flotta.

Le destinazioni saranno Montreal , New York, Guadalupa e Martinica, con tariffe che partiranno da appena 99 €, per New York (Newark) 129 €.

Gli A330 avranno una configurazione di posti in due classi, Economy 239 posti e premium 21.

Per i passeggeri Italiani considerando i numerosi voli per OLY potrebbe essere una nuova opportunità per volare oltre oceano a tariffe low-cost, quindi non solo da Roma con Norwegian ma anche da Parigi.

Sembra che Roma non sia stata scelta come seconda base di Level, ma non è detta l’ultima parola, potrebbe essere la terza.

Fly Level – prenotazione voli

 

Accor hotels

ibis Styles Liverpool Centre Dale Street – Cavern Quarter

Tempo di lettura < 1 minuto

Hotel moderno ed accogliente, in pieno centro a Liverpool, gli arredi e il servizio rispecchiano lo standard del marchio Ibis style di Accor.

ibis_style logo lungo

Ottima posizione a 10 minuti a piedi dalla stazione di Liverpool Lime, stazione di arrivo dei treni da Londra ed in particolare Virgin train.

Servizio impeccabile, anche se molto semplice e essenziale, gli hotel della catena Ibis style hanno la caratteristica di offrire un servizio di base a prezzi accessibili in location curate e studiate per offrire all’ospite un soggiorno piacevole, senza dover rinunciare alla comodità di alloggiare in centro città e soprattutto in un hotel con camere in questo caso spaziose ma sempre accoglienti e il servizio di prima colazione a buffet.

Sono rimasto subito sorpreso al mio arrivo, quando in camera ho trovato un dolce regalo di benvenuto con una bella cartolina personalizzata.

leclubaccor

Nel mio caso come socio Le Club Accor ho usufruito di uno sconto del 5% pagando a notte poco meno di 45 euro.

Servizi in hotel e nei dintorni[1] 

  •  Check-in online
  •  WI-FI/Accesso internet 
  •  Parcheggio
  •  Accessibilità per persone con mobilità ridotta 
  •  Animali domestici permessi     
  •  Colazione
  • Reception aperta 24 ore al giorno
  •  Early Check In
  •  Lavanderia 
  •  Ufficio di cambio

Ristorazione

  •  Colazione
  •  1 ristorante/i
  •  1 bar

Servizi business nell’albergo

  •  p.Servizio copia/stampa dis

[1] Dove specificato in rosso  il servizio è a pagamento, ulteriori info sito dell’hotel 

Gran Bretagna UK

Liverpool

Tempo di lettura 2 minuti

Sono stato a Liverpool da domenica 19 dicembre a martedì 21 ed ho avuto la conferma che il Regno Unito non è solo Londra, le altre città dell’isola seppur British, sono completamente diverse dalla capitale e vale la pena visitarle.

Liverpool oltre ad essere famosa come città natale di uno dei più famosi gruppi POP della storia, i Beatles e per essere una delle più importanti città portuali britanniche, è stata anche la sede di un famoso marchio di giochi, il Meccano… l’ho scoperto per caso al museo di Liverpool. Il Meccano fu inventato e brevettato nel 1901 da Frank Hornby, un commesso che fondò la Meccano Ltd, dal 1908 al 1980 aveva sede e produzione a Liverpool, ora in Francia.

Oggi conta circa 500 mila abitanti e la sua nascita viene fatta risalire ad una lettera del 1207 dove il re Giovanni senzaterra, concedeva il privilegio di libera città all’omonimo  villaggio.

Negli anni ha subito notevoli trasformazioni, da piccola città di pescatori, a città industriale e portuale, da cui partivano le principali rotte verso gli Stati Uniti, a capitale della cultura nel 2008, ed oggi quella che è una delle aree metropolitane più tranquille d’Europa (il tasso di criminalità è tra i più bassi in Inghilterra) è a tutti gli effetti una delle principali mete turistiche del regno dopo Londra.

A Liverpool c’è davvero molto da vedere, da non perdere gli Albert Dock che nel periodo pre-natalizio ospitano giostre e un mercatino, oltre ad alcuni caratteristici punti di ristorazione street-food come questo ospitato all’interno di uno storico bus a due piani.

Nei dock c’è anche il museo marittimo e la Tate, un museo d’arte contemporanea e lo Slavery Museum, tutti con ingresso gratuito. Separato da un canale da vedere anche il liverpool museum che ospita alcune mostre permanenti e altre temporanee.

A pochi passi verso il centro c’è il mega centro commerciale all’aperto che è un vero e proprio quartiere, il liverpool ONE, da cui partono anche gli autobus verso l’aeroporto ed è il capolinea di quasi tutte le tratte di autobus MerseytravelLogo.

Nelle immediate vicinanze, il caratteristico quartiere racchiuso tra le vie Victoria St, Stanley St, Lord St e N. John St. che vi consiglio di visitare, in Mathew St. troverete il Cavern club, locale diventato famoso per aver visto le prime esibizioni dei Beatles ed altri artisti famosi.

IMG_3734

Vicino alla stazione di Lime street, in cui arrivano i treni da Londra, c’è la bellissima biblioteca pubblica il world museum  , la St George’s Hall e la Walker Art Gallery.

Liverpool è piena di hotel, io ho soggiornato all’ ibis Styles Liverpool Centre Dale Street – Cavern Quarteribis_style logo lungo , struttura moderna e molto carina, dove ho trovato un personale davvero cordiale ed un servizio impeccabile, ovviamente in linea con la standard degli Ibis Style, marchio della catena Accor Hotel di cui io ormai sono un affezionato cliente ed infatti in camera guardate cosa ho trovato…

i biscotti giganti erano 3, uno me lo ero già mangiato 😛

Muoversi a Liverpool

Aeroporto di Liverpool 

Gran Bretagna UK

Liverpool, come muoversi in città

Tempo di lettura < 1 minuto

Il centro della città non è molto grande quindi si può tranquillamente girare a piedi, come sempre vi consiglio vivamente di camminare, non fa solo bene alla salute ma vi permette di scoprire alcuni punti della città che con i mezzi non vedrete mai, ne è un esempio Liverpool One ( il quartiere commerciale del centro ) o il caratteristico quartiere racchiudo tra le vie Victoria St, Stanley St, Lord St e N. John St. che vi consiglio di visitare, in Mathew St. troverete il Cavern club, locale diventato famoso per aver visto le prime esibizioni dei Beatles ed altri artisti famosi.

MerseytravelLogo.pngNonostante abbia poco meno di 500.000 abitanti, ha una rete di trasporti sia di superficie che undergound, gestito da  Merseytravel 

PercorsiBus iconBus  Rail iconTrain  Ferry iconFerry  

OrariBus iconBus  Rail iconTrain  Ferry iconFerry

Con il treno si possono raggiungere alcune località in riva al mare come New Brighton ad esempio con treni in partenza da Liverpool Central o Liverpool lime o in bus in partenza da da Liverpool ONE ( da cui parte anche il bus 500 per l’aeroporto ) e Queen Square.

Map of Merseyside travel zones

Zone

in base alla zona, al punto di partenza e arrivo cambiano le tariffe, per maggiori dettagli e per la mappa completa delle zone, qui

Altrimenti UBER, attenti ai prezzi perchè ci sono pochi mezzi e potrebbe aumentare dopo la prenotazione, in caso vi arriva un SMS e potrete annullarla.

Per il TAXI, potete chiamare Mersey Cabs, ai numeri 0151 298 1234 e 0151 298 2222.

 

Aeroporti

Liverpool – John Lennon Airport

Tempo di lettura < 1 minuto

 

Liverpool-Airport-mQwVLm9nRcIk3Ketckax

situato a 12 km a sud est della città di Liverpool vicino alla riva del fiume Mersey  è un piccolo aeroporto, ma molto funzionale, al suo interno si trovano diversi punti di ristoro e alcuni negozi, nel caso in cui siete un pò di fretta è possibile acquistare il fast track: on-line con lo sconto del 20% oppure direttamente in aeroporto, poco prima del controllo di sicurezza è presente un totem per l’acquisto self-service.

  Acquisto on-line acquisto in aeroporto
Adults (18+) £4.00 £5.00
Children (2-17) £4.00 £5.00
Infants (0-1) Free Free

E’ possibile consultare l’orario aggiornato dei voli qui

DA/PER Aeroporto John Lennon – Centro di Liverpool

Il mezzo più veloce è il bus 500 di Ariva:

arriva-logo_small

  • costo del biglietto è di £ 4,30
  • frequenza ogni 30 minuti (orario completo e mappa)
  • fermata di arrivo in pieno centro a Liverpool Liverpool ONE bus station
  • acquisto del biglietto tramite APP o a bordo

App Store button    Google play button

arriva liverpool 500 bus

Altre informazioni sull’aeroporto:

Codice IATA LPL
Codice ICAO EGGP
Nome commerciale (EN) Liverpool John Lennon Airport
Descrizione
Tipo Civile
Gestore Liverpool Airport Limited
Stato Regno Unito Regno Unito
Regione/area/distretto Merseyside
Città Liverpool
Posizione 12 km a Sud-est di Liverpool
Altitudine AMSL 24 m

 

 

programmi fedeltà

CartaFRECCIA, ora si possono convertire i punti in AVIOS

Tempo di lettura < 1 minuto

Una nuova opportunità di utilizzare i punti accumulati con Trenitalia, a mio parere molto valida e più favorevole, ora si possono convertire  i punti CartaFRECCIA in punti AVIOS.

about-avios-img

Gli Avios sono i punti fedeltà che puoi accumulare/utilizzare volando con British Airways, Iberia, Meridiana e Vueling o con altri servizi di altri partner del club.

I punti CartaFRECCIA si possono convertire in punti Avios dal catalogo, scegliendo il programma fedeltà AVIOS al quale si è iscritti, scegliendo tre tagli di conversione:

Punti CartaFRECCIA Punti Avios
1.000 punti 500 punti Avios
6.000 punti 3000 punti Avios
10.000 punti 5000 punti Avios

Con pochi AVIOS si può ottenere uno sconto immediato sul prezzo del volo, quindi considerando le possibilità di utilizzo dei punti CartaFRECCIA, mi sembra molto più conveniente spenderli in voli e non con Trenitalia in un upgrade di classe dalla tariffa base.

Le info complete qui 

Idee

Winter Wonderland Hyde Park #Londra

Tempo di lettura < 1 minuto

Tutti gli anni ad Hyde park, il più famoso parco di Londra, viene allestito un villaggio natalizio con giostre per bambini, chioschi dove si vende di tutto, dal gadget natalizio ai souvenir, e numerosi punti di ristoro, sto parlando del Winter Wonderland .

Per bambini ma anche per adulti, l’ingresso è gratuito ed è accessibile tutti i giorni con orario 10.00 alle 22.00 (tranne il 17 novembre, con apertura alle 17.00)ed è chiuso il giorno di natale.

Tra le attrazzioni:

• il Magical Ice Kingdom e ammira sculture di neve e ghiaccio.

• The Imperial Ice Stars con lo di pattinaggio su ghiaccio.

• le acrobazie durante la giornata natalizia per famiglie al Zippos Circus o la spettacolare serata del Cirque Berserk.

• Un giro nella ruota panoramica Giant Observation Wheel per volare a 60 metri ed  ammira una vista mozzafiato sullo skyline di Londra.

Per la lista completa delle attrazioni e per programmare la tua visita, puoi anche acquistare i biglietti qui, mentre qui trovi la mappa del villaggio.

Per accedere al villaggio, le stazioni della list-uk-london-tube@2x metro più vicine sono central line Marble arch sulla central piccadilly Hyde Park Corner sulla Piccadilly 

 

Hotel

Best Western Mornington Hotel Hyde Park #Londra

Tempo di lettura < 1 minuto

Ho soggiornato in questo hotel la notte tra il 15 e il 16 novembre 2017, i miei dubbi iniziali, dovuti ad alcune recensioni non molto rassicuranti, devo dire che sono state immediatamente placati al mio arrivo in hotel, dove sono stato accolto dalla gentilissima Laura, una ragazza italiana che si è letteralmente presa cura di me, assicurandosi una volta in camera che tutto funzionasse e che la stessa fosse di mio gradimento.

Prima del mio arrivo, contattai l’hotel via email per assicurarmi che mi fosse assegnata una camera ai piani alti con vista, e che assolutamente non mi fosse assegnata una delle due che camere al piano -1, richieste totalmente soddisfatte.

IMG_3617

La struttura è uno storico edificio in stile vittoriano, il classico che si trova nella vecchia Londra,  completamente ristrutturato. l’hotel dispone di una hall molto carina con il bar, e al piano -1 la sala per la colazione ( un ottima colazione ) una sala meeting e una piccola palestra.

Le stanze sono ben curate, pulite, alcune piccole ma non troppo, se si considera lo standard degli altri hotel Londinesi, io avevo prenotato una singola e mi è stata assegnata una doppia ad uso singolo, senza sovrapprezzo.

La posizione è ottima, a pochi passi dalla stazione della metro di list-uk-london-tube@2xLancaster Gate sulla central line central line e di fronte ad Hyde Park dove fino al 1 gennaio è possibile visitare il Winter Wonderland e a piedi si può facilmente raggiungere Oxford street ( vedi questo articolo ) .

prenota qui: Best Western Mornington Hotel London Hyde Park

 

 

Compagnie aeree

easyJet: nuova policy bagaglio in stiva

Tempo di lettura < 1 minuto

Cambiano i costi per il bagaglio in stiva con easyJet, il vettore ha introdotto una nuova opzione bagaglio per i colli con un peso massimo di 15 kg:

 

Online Aeroporto
Bagaglio a mano
per articolo, per volo
GRATUITO GRATUITO
56 x 45 x 25 cm di dimensioni massime e dovrà entrare perfettamente nell’apposito misuratore per bagagli.
I bagagli di dimensioni superiori saranno soggetti alla tariffa per bagaglio da stiva corrispondente sottostante.
Bagaglio da stiva – fino a 15 kg
costi minimi e massimi
per articolo, per volo
11.69 € – 38.99 € 
Tariffa applicata a ogni bagaglio da stiva di massimo 15 kg di peso. Disponibile per l’acquisto esclusivamente online. Le tariffe variano in base alla rotta selezionata.
Bagaglio da stiv– fino a 23 kg
costi minimi e massimi
per articolo, per volo
18.19 € – 44.19 €
 47 € – al banco di consegna bagagli

60 €  – all’uscita d’imbarco

Tariffa applicata a ogni bagaglio da stiva di massimo 23 kg di peso. Le tariffe variano in base alla rotta selezionata.

ulteriori dettagli sulle policy bagaglio qui 

Aviation

easyJet prima compagnia a Berlino

Tempo di lettura < 1 minuto

Mentre Lufthansa rilancia su Alitalia con un piano simile a quello che ha ridato vita a Swiss, in casa a Berlino, più precisamente in quello che attualmente è lo scalo principale della capitale tedesca, easyJet si appresta a diventare la prima compagnia per numero di passeggeri e voli.

Successivamente all’accordo di qui vi parlavo in questo articolo qualche giorno fa, il vettore continua a rendere noti i suoi piani di espansione nello scalo di Berlino Tegel,

Grazie ai 25 Airbus acquisiti da AirBerlin, che aggiunti a quelli già basati su Berlin-Schönefeld di easjYet arriverà a 37 ed agli  slot acquisiti,  easyJet potrà davvero dare del filo da torcere a Lufthansa che non ha come HUB Berlino ma Francoforte e Monaco e diventare il primo vettore della capitale tedesca.

Il vettore ha sostenuto che l’accordo “è coerente con la strategia di easyJet di investire nei principali aeroporti in Europa “, consentendole di gestire in piena autonomia il traffico di corto e medio raggio dalla capitale, diventandone il principale vettore,

A partire dalla stagione estiva 2018, la compagnia dovrebbe lanciare diverse rotte nazionali ed Europee, quelle di AirBerlin di cui ha acquisito gli slot erano: Düsseldorf, Colonia, Francoforte, Stoccarda, Monaco di Baviera, Vienna e Zurigo.