Grant Shapps Covid-19 Regno Unito UK

Ma i britannici andranno in vacanza oppure no?

Se il segretario ai trasporti Grant Shapps intervenuto questa mattina a Sky News, sembra tranquillizzare i britannici sulla possibilità di andare in vacanza questa estate nei paesi nella lista verde, seppur avvertendo che ogni decisione verrà presa con “cautela”, il Foreign Office, ha avvisato nei giorni scorsi che alcuni paesi in lista verde potrebbero essere inseriti nella “lista dei viaggi non consentiti“.

Secondo The Times, il Foreign Office pubblicherà infatti, un proprio avviso di viaggio che sarà indipendente dal sistema semaforico proposto dal governo. Si baserà su questioni come il rischio che le restrizioni adottate dalle destinazioni possano rendere impossibile il ritorno in patria ai turisti, nonché la capacità e la qualità dei servizi sanitari dei paesi.

Read more “Ma i britannici andranno in vacanza oppure no?”
Covid-19 Regno Unito UK

Il tasso RT in UK sale, massima cautela

II tasso RT del Regno Unito sale tra lo 0,8 a 1 in alcune zone, preoccupa la variante indiana che inizia lentamente a diffondersi.

Motivo in più per continuare ad adottare la massima cautela, pur continuando verso la strada delle riapertura ma con la massima precauzione, tra cui continuare ad utilizzare la mascherina, lo screening settimanale e le restrizioni in ingresso.

Read more “Il tasso RT in UK sale, massima cautela”
Covid-19 Regno Unito UK

In UK preoccupa la variante indiana B.1.617

La nuova variante B.1.617 in India sta provocando una nuova improvvisa ondata di aumenti dei contagi in India, nel Regno Unito sono stati rilevati 182 casi, il primo ministro Johnson ha annullato ieri il suo viaggio in India.

La variante è stata confermata solo il 25 marzo dal governo indiano, i dati non sono ancora chiari al 100% sui suoi effetti rispetto alle forme esistenti del virus, quello che si sa è che ancora una volta come nel caso della variante brasiliana, il vaccino Astra Zeneca avrebbe una scarsa efficacia.

Read more “In UK preoccupa la variante indiana B.1.617”
Covid-19 Regno Unito UK

La variante sud africana preoccupa Londra

A Londra preoccupa la scoperta di alcuni casi positivi con la variante Sud Africana, il vaccino Astra Zeneca largamente utilizzato nel Regno Unito è praticamente inefficace a questa variante.

Massima cautela e attenzione, il Regno Unito ha riaperto gran parte delle attività il 13 aprile come previsto dalla road map, gli assembramenti e la folla nei locali e il non uso della mascherina, potrebbe come era già stato previsto dalla London School of Hygiene and Tropical Medicine portare ad un nuovo incremento dei contagi.

Read more “La variante sud africana preoccupa Londra”
Covid-19 Regno Unito UK

UK, Global Travel Task force: il documento

Le indicazioni che da questa mattina hanno sollevato polemiche e che ieri erano solo indiscrezioni, sono contenute nel documento rilasciato oggi dalla Global Task Force, instituita per indicare al governo inglese la via per la riapertura dei viaggi internazionali.

Indicazioni che indicano nel dettaglio il funzionamento del “semaforo” ed anche l’utilizzo dei test e della quarantena per i paesi non in lista verde.

Read more “UK, Global Travel Task force: il documento”
Covid-19 Regno Unito UK

Regno Unito: tutto come previsto, ahimè…

L’annuncio di Jet2 non arriva così a sorpresa, dopo le comprensibili polemicge di Airlines UK e più in generale del settore turistico del Regno Unito, attualmente è quasi impossibile programmare le vacanze estive, non c’è chiarezza e il test PCR richiesto al rientro in UK, complica la situazione.

La grande speranza accesa dal primo ministro Boris Johnson il 22 febbraio, quando ha annunciato la road map per l’allentamento delle restrizioni nel Regno Unito, sembrano spegnersi. Il governo non è in grado di dare quelle certezze che non solo i britannici, ma anche le compagnie aeree e i tour operator (più in generale l’intera industria del turismo inglese) hanno bisogno per tornare operativi.

Read more “Regno Unito: tutto come previsto, ahimè…”
Covid-19 Regno Unito UK

I motivi per cui Johnson è cauto

La massima cautela adottata in questa fase dal primo ministro del Regno Unito è giustificata da un rapporto del gruppo consultivo scientifico per le emergenze (SAGE) e dagli esperti della London School of Hygiene and Tropical Medicine, che avvertono del rischio di un importante aumento dei contagi per le fasi 3 e 4 della road map.

Previsione anche “pessimista“, la London School lo chiarisce subito, ma realistiche, che dovranno ancora essere migliorate, ma che non possono non essere considerate.

Read more “I motivi per cui Johnson è cauto”