Covid-19 Regno Unito UK

UK: non viaggiare nei paesi ambra

Nel Regno Unito cresce la preoccupazione della variante indiana, importante ricordare che oltre la metà dei vaccinati in UK hanno ricevuto il vaccino Astra Zeneca e devono ancora ricevere la seconda dose, che probabilmente verrà anticipata per cercare di non dare spazio al ceppo indiano che continua a crescere in alcune zone del Regno Unito.

Per questo motivo potrebbero essere mantenute le restrizioni attualmente in atto e il quarto step della road map ritardato, lo chiedono i virologi e gli esperti sanitari del Regno Unito.

Read more “UK: non viaggiare nei paesi ambra”
Covid-19 Regno Unito UK

17 maggio 2021, il Regno Unito apre una “porticina”

Per i britannici il 17 maggio, dal 22 febbraio è stata una delle date più attese della road map del Regno Unito, doveva essere la data in qui i britannici avrebbero potuto tornare a visitare i loro luoghi preferiti per le vacanze, ma lo è solo in parte.

Le mete turistiche più gettonate dagli inglesi, ovvero Spagna, Italia, Grecia, sono nella lista ambra che prevede la quarantena al ritorno, in lista verde invece esclusa per il momento Tel Aviv per gli attacchi in corso e la sospensione dei voli, rimane il Portogallo.

Read more “17 maggio 2021, il Regno Unito apre una “porticina””
Covid-19 Regno Unito UK

Le spiagge inglesi premiate nel 2021

Per molti che non conoscono il Regno Unito, parlare di bandiera blu e di mare, potrebbe quasi sembrare un azzardo, per molti incomprensibile, invece consiglio a chi non ha visitato le coste dell’Inghilterra, della Scozia e dell’Irlanda, di organizzare un tour, perché le sorprese che vi aspettano sono davvero molte.

Dalle spiagge alle bianche costiere, i meravigliosi promontori ed il mare cristallino, ovviamente non in quelle nelle immediate vicinanza di porti industriali o foci di fiumi, non mancano in tutto il Regno Unito, molte meno di quelle italiane, spagnole e greche, ma Keep Britain TidyKeep Wales Tidy e Keep Scotland Beautiful, che gestiscono i programmi che premiano nei rispettivi paesi le spiagge più pulite, hanno annunciato le spiagge che hanno l’hanno ottenuta per il 2021, in un anno come questo, con la variante indiana che preoccupa il Regno Unito, le spiagge inglesi, potrebbero essere un alternativa (da notare… non ho scritto “valida” anche se poi dipende dallo stile della vacanza a cui uno è abituato, ma per il nostro sole e clima i britannici comprensibilmente ci invidiano)per non viaggiare all’estero.

Read more “Le spiagge inglesi premiate nel 2021”
Prime Minister's Office, 10 Downing Street Covid-19 Regno Unito UK

Regno Unito: fase 3 dal 17 maggio

Durante la conferenza stampa di oggi, Boris Johnson ha confermato che i dati mostrano che i “quattro requisiti” del governo per allentare le restrizioni sono stati rispettati. 

“I tassi di infezione sono al livello più basso da settembre, mentre i ricoveri ospedalieri e i pazienti in ospedale continuano a diminuire, con livelli ora simili a luglio dello scorso anno, i ricoveri ospedalieri ei casi di malattia grave rimangono in linea con i modelli forniti dagli esperti scientifici per la Roadmap.

Read more “Regno Unito: fase 3 dal 17 maggio”
Covid-19 Regno Unito UK

La lista verde? Per ora un illusione per i…

Le compagnie aeree e i tour operator inglesi sono rimasti comprensibilmente delusi ed incomprensibilmente meravigliati della decisione del governo inglese dei paesi in lista verde.

Mentre tutti si sono preoccupati in queste settimane di “lamentarsi” giustamente dell’alto costo dei test PCR obbligatori anche al rientro da un paese in lista verde, nessuno tour operator o compagnia aerea, inspiegabilmente si sono preoccupati di chiedere al governo l’utilizzo di diversi parametri per decidere quali paesi sarebbero entrati in lista verde fin da subito, sempre inspiegabilmente sembrano non aver approntato un piano B nel caso in cui in lista verde non fossero entrati i paesi “più amati” dai britannici.

Read more “La lista verde? Per ora un illusione per i britannici”
Covid-19 Regno Unito UK

UK, Dorries: cautela, ma la road map è sulla…

Il ministro della Salute britannico Nadine Dorries è intervenuta questa mattina a Sky News, “Siamo ancora cauti ma la tabella di marcia è sulla buona strada.

Il Primo Ministro fornirà ulteriori dettagli questo pomeriggio sui nuovi allentamenti delle restrizioni in UK “Siamo sulla tabella di marcia, siamo ancora molto cauti, siamo preoccupati di non allentare le restrizioni troppo rapidamente e di farlo come previsto”.

Read more “UK, Dorries: cautela, ma la road map è sulla buona strada.”
Covid-19 Regno Unito UK

UK: non confondere la lista del foreign office

Attenzione a non confondere i paesi della lista verde de Foreign Office britannico con quella del governo inglese del sistema a semaforo per la ripresa dei viaggi all’estero “non prima” del 17 maggio.

Le due liste hanno scopi e criteri per includere i paesi diversi, è comunque positivo ed indicativo che siano uscite dalla lita che include i paesi ad alto rischio del Foreign Office, alcune zone e isole di Spagna, Portogallo e Grecia.

Read more “UK: non confondere la lista del foreign office”
Covid-19 Regno Unito UK

UK: in lista verde dalla fine di giugno?

Ieri si era diffusa la notizia che la maggior parte dei paesi europei, Spagna, Grecia, Francia ed Italia incluse, non verranno inserite nella lista verde del Regno Unito dal 17 maggio.

Una notizia che non ha allarmato più di tanto per due motivi, i britannici avevano già pensato a questa possibilità, anche precauzionalmente avevano inziato a prenotare per partenze non prima di luglio, il secondo…

Read more “UK: in lista verde dalla fine di giugno?”
Covid-19 Regno Unito UK

UK: parlamentari chiedono di scoraggiare i viaggi internazionali

Mentre alcune voci non ancora confermate indicano che la maggior parte dei paesi europei saranno nella lista ambra del Regno Unito, i parlamentari inglesi chiedono al governo di non allentare le restrizioni per i viaggi all’estero anche dopo il 17 maggio.

Per l’aviazione e il tour operator inglesi, la prossima estate potrebbe essere un estate contrariamente da quanto ci si aspettava, molto debole, un problema anche per la Spagna, principale meta estiva per gli inglesi, i passeggeri provenienti da paesi in lista ambra dovranno effettuare un periodo di quarantena di 10 giorni al rientro, oltre ad una serie di test anche PCR.

Read more “UK: parlamentari chiedono di scoraggiare i viaggi internazionali”