easyJet

Roadmap easyJet net-zero allineata a SBTi

Tempo di lettura 6 minuti

easyJet ha pubblicato la roadmap net-zero allineata a SBTi fino al 2050, mentre Rolls-Royce effettua i preparativi finali per i primi test sui motori a idrogeno.

Una roadmap ambiziosa, con un focus sulle nuove tecnologie quando saranno progressivamente disponibili e l’ambizione a lungo termine di raggiungere zero emissioni di carbonio per tutti i voli easyJet.

Read more “Roadmap easyJet net-zero allineata a SBTi”
easyJet

easyJet riceve la certificazione IEnvA Stage 2 di IATA

Tempo di lettura 2 minuti

easyJet riceve dalla IATA la certificazione IEnvA Stage 2, ottenuta in seguito al completamento con successo dell’implementazione, valutazione e certificazione IATA IEnvA Stage 1 all’inizio di quest’anno.

Gli standard IEnvA Stage 2 rappresentano il più alto livello di conformità IEnvA e richiedono a una compagnia aerea di dimostrare un miglioramento continuo delle prestazioni ambientali.

Read more “easyJet riceve la certificazione IEnvA Stage 2 di IATA”
easyJet

Clienti FLEXY easyJet come in business class a Gatwick

Tempo di lettura 2 minuti

easyJet offrirà l’accesso alla Gateway Lounge di easyJet a tutti i clienti FLEXIfare che viaggiano da Londra Gatwick tra il 1 settembre e il 30 novembre 2022.

The Gateway by easyJet & No1 Lounges” è la prima lounge easyJet aperta il 21 ottobre 2021 a Londra Gatwick, in collaborazione con No1 Lounges, la lounge è situata ovviamente nel North Terminal dell’aeroporto di Londra Gatwick.

Read more “Clienti FLEXY easyJet come in business class a Gatwick”
easyJet

easyJet assume ma non in Italia e Germania

Tempo di lettura < 1 minuto

easyJet sembra uscire dalla crisi, nonostante gravi errori commessi dal management nella programmazione estiva, gli scioperi e le numerose cancellazioni, nonché i pronlemi di mancanza di personale per tutti gli stakeholders in UK. Ora la situazione sembra essere tornata tranquilla.

Così tranquilla che anche per la crescita della base di Lisbona, grazie agli slot TAP ceduti e non ottenuti dalla rivale Ryanair, easyJet è alla ricerca di personale per quasi tutte le sue basi, tranne in Italia e Germania, ovvero a Berlino.

Read more “easyJet assume ma non in Italia e Germania”
easyJet Ryanair Wizz Air easyJet

Non è arrivata la fine del low cost!

Tempo di lettura 3 minuti

Per chi non ha la minima idea di come funzionano gli algoritmi di tariffazione nella vendita dei biglietti per una compagnia aerea, sentire o leggere che “la tariffe media sarà di 50€” dal mio amico Michael, potrebbe scattare il panico.

Giustamente Michael, per chi non lo sapesse è il CEO del Gruppo Ryanair, fa notare che i costi sono aumentati e seppur il modello regge, è inevitabile un adeguamento delle tariffe, ma stiamo parlando di pochi euro, attenzione però ai costi per i servizi aggiuntivi.

Read more “Non è arrivata la fine del low cost!”
easyJet

easyJet: piloti spagnoli in sciopero 9 giorni ad agosto

Tempo di lettura < 1 minuto

Per easyJet in Spagna non sembra esserci pace, dopo aver raggiunto un accordo con gli assistenti di volo, a dichiarare 9 giorni di sciopero ad agosto è il sindacato dei piloti SEPLA.

Dopo più di sei mesi di trattative e fino a sei incontri, il sindacato si rammarica che “sia l’ultima risorsa possibile, poiché tutti i tentativi fatti dai rappresentanti dei piloti per raggiungere un accordo sono falliti” l’azienda fa sapere SEPLA si è rifiutata di “recuperare le condizioni di lavoro che avevano i piloti prima della pandemia, nonché di negoziare il secondo contratto collettivo”. Le date dello sciopero…

Read more “easyJet: piloti spagnoli in sciopero 9 giorni ad agosto”
easyJet

easyJet a Lisbona sarà il secondo vettore

Tempo di lettura 2 minuti

Grazie alla coppia di 18 slot ottenuti in seguito alla concessione di aiuti di stato alla compagnia di bandiera del Portogallo TAP, easyJet nella prossima stagione invernale sarà a Lisbona il secondo vettore per capacità di posti offerta.

easyJet baserà altri tre Airbus A321neo a Lisbona e dovrà quindi aumentare anche il personale della base, con 130 posti di lavoro diretti (la compagnia aerea attualmente impiega più di 500 persone) verosimile che verrà proposto il trasferimento degli equipaggi in esubero a Berlino.

Read more “easyJet a Lisbona sarà il secondo vettore”
easyJet

easyJet Spagna, raggiunto accordo con i sindacati

Tempo di lettura 2 minuti

E’ stato raggiunto un accordo tra easyJet ed il Sindacato USO, con una nuova proposta di easyJet, che seppur non corrisponde a quanto richiesto dal sindacato spagnolo è stata considerata “accettabile“.

E’ comunque un buon risultato dopo 6 giornate di sciopero, che ha costretto la compagnia a cedere ed ad avvicinarsi alle richieste degli equipaggi spagnoli, raggiungendo un compromesso da entrambe le parti.

Read more “easyJet Spagna, raggiunto accordo con i sindacati”
easyJet

easyJet ancora in perdita, Ryanair tornata al profitto

Tempo di lettura 4 minuti

Gli errori del management, una programmazione eccessiva e poco accurata, apparentemente “fingendo” di non vedere i rischi e le evidenti conseguenze delle scelte, alcune di queste largamente prevedibili, si sono aggiunti ai problemi della Brexit, del sistema normativo UK e della gestione di un network post-pandemia, sicuramente non facile, che però altri vettori come ad esempio Ryanair sono riusciti a superare, tornando al profitto.

Al 30 giugno 2022 i conti migliorano, anche se i costi sono aumentati: (in parte per…) 133 milioni di euro a causa delle numerose cancellazioni di voli nell’ultimo trimestre.

Read more “easyJet ancora in perdita, Ryanair tornata al profitto”
easyJet

easyJet conferma ordine per nuovi Airbus, no crescita flotta

Tempo di lettura 3 minuti

easyJet ha confermato 50 opzioni previste nel contratto del 18 giugno 2013, esaurendolo di fatto con questa ultima conversione in “ordini fermi“.

L’ordine iniziale era per 35 aeromobili A320neo, nell’ambito di un accordo già esistente con Airbus al quale si è aggiunto un nuovo ordine per 100 A320neo e 100 diritti di acquisto per altrettanti aeromobili, quest’ultimi sono importanti per garantire alla compagnia gli ‘slot‘ di produzione ed effettuare gli ordini in base alle reali esigenze del vettore, l’ordine del 2013 era altresì necessario per prevedere ordinatamente non solo la crescita della flotta, ma anche la sostituzione degli aerei più vecchi e questa ultima opzione di 50 aeromobili infatti ha ancora questo scopo.

Read more “easyJet conferma ordine per nuovi Airbus, no crescita flotta”