Aeroporti

Italia: ripristino controlli Schengen in occasione G7

  • 2 mesi fa
  • 1minuto

In occasione del prossimo vertice dei Leader dei Paesi Membri del G7, che si svolgerà a Borgo Egnazia in Puglia, dal 13 al 15 giugno, le frontiere nazionali terrestri, marittime e aeree, saranno temporaneamente soggette a controlli.

In tutti gli aeroporti italiani quindi, tutti i passeggeri ed i voli in arrivo da destinazioni internazionali, anche europee in area Schengen, dovranno transitare nell’area extra Schengen e sottoporsi ai controlli passaporto o Carta di identità valida per l’estero.

Il controllo potrebbe essere attivato anche in area arrivi Schengen, nel caso di aeroporti ove non sia possibile, laddove l’infrastruttura aeroportuale non lo permetta, utilizzare le aree arrivi extra Schengen.

Il ripristino dei controlli alle frontiere avverrà dalle ore 14.00 del 5 giugno alle ore 14.00 del 18 giugno 2024.

La sospensione del regime ordinario di libertà di movimento all’interno dell’Area Schengen è attivata in applicazione degli articoli 25 e 27 del Regolamento UE 2016/399 del 9 marzo 2016.