Fraport Francoforte Fraport

Fraport, crescita evidente ed alcuni aeroporti oltre il 2019

Tempo di lettura 2 minuti

Tutti gli aeroporti gestiti attivamente dal Gruppo Fraport in tutto il mondo hanno registrato una forte crescita nel 2022, con gli aeroporti greci di Fraport in testa. 

I dati sul traffico combinato del 2022 per i gateway greci hanno superato i livelli pre-crisi del 2019 per la prima volta dalla pandemia di Covid-19.

Francoforte.

Il principale HUB di Lufthansa, l’aeroporto di Francoforte, ha accolto nel 2022 circa 48,9 milioni di passeggeri, in aumento del 97,2% rispetto al 2021, ma rispetto al 2019, l’ultimo anno pre-pandemia ha recuperato circa l’83% del traffico passeggeri.

All’inizio dello scorso anno, la domanda era ancora contenuta a causa delle preoccupazioni sulla diffusione della variante omicron del coronavirus. Ma da marzo 2022 fino alla fine dell’anno, il traffico passeggeri ha registrato una crescita molto dinamica. 

Ljubljana Airport , Slovenia.

L’aeroporto sloveno di Ljubljana (LJU) ha registrato un aumento del traffico di oltre il 100% su base annua a 970.152 passeggeri durante l’intero anno 2022 (confronto 2019: calo del 43,6%). Nel mese di dicembre 2022, LJU ha servito 60.518 passeggeri (confronto dicembre 2021: aumento del 33,7%).

Aeroporti brasiliani di Fraport: Fortaleza e Porto Alegre

I due aeroporti brasiliani di Fraport, Fortaleza (FOR) e Porto Alegre (POA), insieme, hanno registrato circa 12,4 milioni di passeggeri nel 2022, un aumento del 41,0% rispetto al 2021 (confronto 2019: calo del 19,9%). Nel dicembre 2022, FOR e POA hanno accolto complessivamente circa 1,1 milioni di passeggeri (confronto dicembre 2021: in calo del 2,5%). All’aeroporto di Lima (LIM) in Perù, il traffico è aumentato del 72,0% a circa 18,6 milioni di passeggeri nel 2022 (confronto 2019: calo del 21,2%). Circa 1,7 milioni di passeggeri hanno viaggiato tramite LIM nel dicembre 2022 (confronto dicembre 2021: aumento del 27,4%).

Fraport Greece: 14 aeroporti gestiti in Grecia

I 14 aeroporti regionali greci di Fraport hanno servito complessivamente circa 31,2 milioni di passeggeri nel 2022, con un aumento del 79,0% rispetto al 2021 (confronto 2019: aumento del 3,5%). Nel dicembre 2022, gli aeroporti greci hanno registrato un totale di 669.103 passeggeri (confronto dicembre 2021: aumento del 28,8%).

Fraport in Bulgaria: Burgas e Varna

Gli aeroporti costieri bulgari di Burgas (BOJ) e Varna (VAR) hanno visto il traffico combinato nel 2022 aumentare del 59,2% su base annua a circa 3,1 milioni di passeggeri (confronto 2019: calo del 37,1%). Nel dicembre 2022, un totale di 104.119 passeggeri hanno utilizzato gli aeroporti Twin Star di Fraport in Bulgaria (confronto dicembre 2021: aumento del 56,6%).

Fraport in Turchia: Antalya

Il traffico all’aeroporto di Antalya (AYT) sulla riviera turca è aumentato del 41,8% su base annua a circa 31,1 milioni di passeggeri nel 2022 (confronto 2019: in calo del 12,4%). AYT ha accolto 915.574 passeggeri nel dicembre 2022 (confronto dicembre 2021: aumento del 38,0%).