Aeroporto di Milano Linate LIN

Da ottobre in metropolitana a Milano Linate

Tempo di lettura < 1 minuto

La M4 di Milano dovrebbe entrare in funzione parzialmente da fine ottobre, con i primi 6,5 km (circa) e 6 fermate.

Solo in caso di imprevisti dell’ultima ora si slitterà a novembre (dipende dal ministero) e dal 2023 con l’arrivo a San Babila, a due passi da piazza del Duomo, il city airport sarà interconnesso con la rete della metropolitana milanese gestita da ATM.

La M4 avrà una nuova flotta di 40 treni (più 7 di scorta), potranno raggiungere una velocità massima di 80 chilometri orari e saranno composti da 4 vagoni intercomunicanti, che possono contenere fino a 600 passeggeri.

Intervistato dal quotidiani La Repubblica, il presidente di M4 Spa, Alessandro Lamberti: “La palla è nelle loro mani. Il Comitato ministeriale deve valutare tutta la documentazione che abbiamo già fornito prima dell’estate”.

La prima tratta funzionale, che vede l’aeroporto di Linate come capolinea dopo le due fermate tra Repetti e Forlanini, è già pronta da luglio dell’anno scorso, “ma la sua apertura – spiega il presidente di M4 – è stata posticipata su decisione del Comune vista la diminuzione del traffico aereo che c’era stata a Linate con la pandemia“.

Dal 2023 saranno in funzione anche le fermate di Tricolore e San Babila, da dove si potrà arrivare a Linate in 14 minuti.