ITA airways

Airbus A350 ITA Airways Born to be Sustainable

Tempo di lettura 3 minuti

Dobbiamo ammetterlo, l’idea e’ buona, l’A350 era gia bianco, perché non approfittare di una tela bianca per una livrea sostenibile?

L’A350 era già total white, quindi non solo si riducono i costi, ma anche il peso dell’aeromobile al quale e’ stata solo applicato il logo ITA e lo slogan “Born to be Sustainable”.

Con l’A350 Born To Be Sustainable, ITA Airways racconta le 5 Linee Guida di Sostenibilità alla base della strategia della Compagnia in ambito ESG (Environmental, Social and Governance).

La grande scritta Born To Be Sustainable sulla fusoliera, illustra questo impegno fondante, che ITA Airways persegue in linea con i Sustainable Development Goals (SDGs) delle Nazioni Unite, coniugando la sostenibilità ambientale e sociale con la crescita del business e la solidità finanziaria. ITA Airways ha sviluppato ed integrato, per il suo nuovo testimonial della sostenibilità, una serie di iniziative straordinarie alle consuete procedure operative, in coordinamento con tutti i reparti coinvolti. In un’ottica di efficienza e di riduzione dell’impatto ambientale, queste attività riguarderanno l’efficientamento delle operazioni di volo e di terra, con particolare attenzione ai consumi, l’investimento in carburante sostenibile SAF, l’utilizzo di materiali in-flight service sostenibili, una passenger experience dedicata con servizio di edicola digitale e successivamente la possibilità per i viaggiatori di aderire a programmi di compensazione della CO2 prodotta dal proprio viaggio.

Il Born To Be Sustainable con la sua livrea “parlante” – come quella dell’A320 «Born In 2021» del volo inaugurale del 15 ottobre 2021 – sarà operativo tra Roma e Los Angeles, New York, Buenos Aires. Volerà rappresentando l’obiettivo primario della Compagnia di ridurre le emissioni di CO2. L’A350-900, infatti, è uno dei fiori all’occhiello di Airbus. Rispetto alle generazioni precedenti, il peso della struttura è diminuito del 70% grazie all’utilizzo diffuso di materiali compositi, titanio e leghe di alluminio e il consumo di carburante è inferiore del 25%. Tra gli aspetti significativi anche la «quota cabina» (la pressione dell’aria respirata dai passeggeri) che corrisponde a una altitudine di circa 1.800 metri, contro i 2.400-2.500 metri dei rivali, cosa che riduce la fatica e le eventuali conseguenze fisiche dovute allo stare seduti per molte ore.

ITA Airways, con il Born To Be Sustainable, già da metà giugno avrà operativi per le rotte intercontinentali 4 degli 8 A350 ordinati ad Airbus.

ITA Airways, in coerenza con il Piano Industriale, ha predisposto le linee guida della Sostenibilità aziendale che orientano il modello di sviluppo in ottica sostenibile dell’Azienda. Esse comprendono sia gli obiettivi di breve termine che l’impegno di lungo periodo della Compagnia:

  1. Crescere come Compagnia aerea innovativa guidata dai criteri di sostenibilità: Grow as an innovative sustainability-driven airline. Ridurre la nostra “footprint” identificando e quantificando le principali aree d’impatto e mitigandole attraverso gli investimenti in tecnologie innovative ed efficienti dal punto di vista ambientale, l’ottimizzazione delle operazioni e dei processi aziendali e la compensazione delle emissioni inevitabili.
  2. Responsabilità verso le persone, il nostro Paese e il pianeta: Responsibility towards people, our country and the planet. Aumentare la capacità delle generazioni attuali e future di beneficiare di migliori condizioni economiche e di vita riducendo al minimo la footprint della nostra value chain, ripensando i nostri processi di fornitura, riducendo al minimo gli sprechi, sbloccando opportunità di circolarità e coinvolgendo le parti interessate nel nostro percorso.
  3. Creare valore per i clienti, le comunità e il business Create value for the customers, communities and the business. Portare valore alla società e alle comunità in cui operiamo rispondendo alle esigenze di sostenibilità dei clienti e impegnandoci in attività a sostegno dei gruppi svantaggiati, il tutto coniugando la crescita economica con la creazione di valore sostenibile.
  4. Mettere le nostre persone al centro Put our people at the center. Sviluppare una cultura aziendale che metta il capitale umano al centro delle proprie attività, facendo leva sulle capacità e sulle competenze delle persone come fattore chiave per il successo organizzativo attuale e futuro e investendo nello sviluppo dei talenti all’interno dell’Azienda.
  5. Incorporare i principi ESG nella governance aziendale e guidarla in base a essi Embed ESG principles into corporate governance & lead with purpose. Strutturare procedure di governanceaziendale che consentano una maggiore efficienza nei processi decisionali in materia di sostenibilità per gestire efficacemente le questioni ESG in tutta l’organizzazione e aumentare l’attenzione agli scopi ed agli impegni assunti nell’agenda del Consiglio di Amministrazione.