Covid-19 Stati Uniti USA

Un tribunale americano elimina l’obbligo della mascherina a bordo

Tempo di lettura < 1 minuto

Mentre la Casa Bianca e gli esperti, compreso il CDC, ritengano che sia ancora necessario applicare l’obbligo di indossare la mascherina a bordo dei mezzi pubblici di trasporto, aerei compresi, un giudice federale in Florida ha stabilito che la direttiva è illegale, decade quindi con effetto immediato l’obbligo in tutti gli Stati Uniti.

Contemporaneamente in alcuni stati USA è stato reintrodotto l’obbligo della mascherina nei locali al chiuso per la crescita preoccupante di nuovi casi COVID.

Le compagnie aeree hanno accolto favorevolmente la decisione ieri, invitando i passeggeri ad essere ancora attenti e comprensivi, Alaska Airlines:Sebbene siamo contenti che questo significhi che molti di noi possono vedere i tuoi volti sorridenti, capiamo che alcuni potrebbero avere sentimenti contrastanti. Ricordati di essere gentile l’uno con l’altro e che indossare una maschera durante il viaggio è ancora un’opzione”.

United Airlines rimane con i piedi per terra, coerentemente ricorda infatti che: “Sebbene ciò significhi che i nostri dipendenti non sono più tenuti a indossare una maschera – e non devono più imporre un requisito di maschera per la maggior parte del pubblico volante – potranno indossare maschere se lo desiderano, come continua il CDC raccomandare vivamente di indossare una mascherina sui mezzi pubblici”.

Il CDC è la più alta e riconosciuta organizzazione americana, con le maggiori competenze in merito e quindi la più quotata a poter dare un opinione realistica su basi scientifiche in questo ambito.