Aeroporti di Parigi Groupe ADP

Groupe ADP: dati traffico marzo 2022

Tempo di lettura 2 minuti

Il traffico totale del Gruppo ADP1 è aumentato di +9,8 milioni di passeggeri a marzo 2022 rispetto allo stesso mese del 2021, 18,9 milioni di passeggeri sono transitati negli aeroporti gestiti dal gruppo.

I dati di traffico di marzo 2022, si traducono ad un recupero del 72,4% del traffico di marzo 2019, dall’inizio dell’anno il traffico totale degli aeroporti gestiti è aumentato del +79,7% rispetto al 2021, a 47,0 milioni di passeggeri, pari al 62,6% del traffico del gruppo nello stesso periodo del 2019. 

Per quanto riguarda gli aeroporti di Parigi: a marzo Il traffico nel 2022 è aumentato di +4,6 milioni di passeggeri rispetto a marzo 2021, con 6,0 milioni di passeggeri, il 68,7% del traffico di marzo 2019. 

Nel marzo 2022, Parigi-Charles de Gaulle ha accolto 4,0 milioni di passeggeri (+3,0 milioni di passeggeri  [1] ) , al 64,9% del  traffico di marzo 2019 , e Parigi -Orly 2,0 milioni di passeggeri (+1,6 milioni di passeggeri  [2] ), al 77,2% del  traffico di marzo 2019 .

Dall’inizio dell’anno, il traffico negli aeroporti di Parigi è aumentato di + 9,9 milioni di passeggeri, a 14,6 milioni di passeggeri, al 61,4% del traffico nello stesso periodo del 2019.

A Parigi-Charles de Gaulle, i terminal 2A, 2B, 2C, 2D, 2E e 2F sono attualmente aperti e gestiscono l’intero traffico passeggeri, così come il terminal 2G dal 14 aprile 2022. A Parigi-Orly, tutti i settori sono aperti, compreso il molo B di Orly 1 dal 5 aprile 2022.

Nel contesto creato dall’invasione russa dell’Ucraina e dalle sanzioni internazionali imposte alla Russia, il gruppo sta monitorando la situazione per valutarne le conseguenze a breve, medio e lungo termine. Nel 2019, il traffico con Ucraina e Russia è stato pari all’1,4% del traffico totale di Paris Aéroport, nonché al 17,1%  [2]  del traffico totale di TAV Airports, al 27,9% [3]   del traffico internazionale di TAV Airports.  In questa fase, sebbene il traffico aereo tra questi due Paesi e gli aeroporti operati dal Gruppo situati all’interno dell’Unione Europea (da e verso) sia fortemente impattato, il Gruppo non prevede, in assenza di qualsiasi cambiamento significativo della situazione, che le conseguenze del conflitto metteranno in discussione le sue previsioni finanziarie e le ipotesi di traffico.

Aeroportomarzo 2022var. 2022 vs. 2021gennaio-marzo 2022var. 2022 vs. 2021Ultimi 12 mesivar. 2022 vs. 2021
Parigi-CDG3.907.300+3.008.8029.563.634+230,4%32.865.491+172,5%
Parigi-Orly2.059.844+1.629.2304.992.741+181,5%18.943.772+174,6%
Totale Aeroporti di Parigi5.967.144+4.638.03214.556.375+211,8%51.809.263+173,3%
Santiago del Cile1.428.230+757.6574.609.875+120,7%12.533.794+178,7%
Amman561.425+401.5931.330.202+195,4%5.439.160+453,2%
Nuova Delhi5.076.301+1.663.63111.901.465+22,7%39.339.998+74,2%
Hyderabad1.582.719+487.8873.751.456+12,8%12.416.349+54,3%
Cebu301.641+218.930655.081+214,5%1.763.756+241,5%
Totale aeroporti GMR6.960.661+2.370.44816.308.002+23,2%53.520.103+71,8%
Antalya837.012+277.6802.097.743+83,0%22.958.622+169,4%
Almaty538.756+58.8031.285.357+4,0%6.148.816+70,4%
Ankara686.268+239.0881.854.919+68,0%7.776.744+109,3%
Smirne605.726+150.1701.696.467+49,9%8.233.983+86,7%
Bodrum80.807+11.874220.625+37,5%2.995.368+110,8%
Gazipaşa Alanya35.915+11.49991.818+52,3%651.930+157,6%
Medina560.358+453.4931.221.608+273,0%2.652.048+206,8%
Tunisia46.022+39.240114.228+294,3%609.536+160,5%
Georgia207.882+146.414574.989+454,7%2.662.671+1121,3%
Macedonia del Nord133.956+82.852349.183+125,0%1.585.361+212,1%
Zagabria  (1)196.280+152.549485.286+328,2%1.776.436+220,8%
Totale TAV Aeroporti3.928.982+1.623.6629.992.223+79,5%57.615.661+137,0%
DATI GRUPPO – (1) Groupe ADP e TAV Airports detengono una partecipazione rispettivamente del 21% e del 15% nell’aeroporto di Zagabria.  Per essere conformi alle presentazioni di TAV Airports, i dati sul traffico dell’aeroporto di Zagabria sono integrati nei dati di traffico del gruppo TAV Airports.

Nota: Il traffico del Gruppo include il traffico di Delhi International Airport Limited (DIAL), Hyderabad International Airport Limited (GHIAL), Mactan-Cebu International Airport e Almaty International Airport al 1 gennaio 2019. A seguito del mancato rinnovo del 31 dicembre , 2021, del contratto di assistenza tecnica (TSA) relativo all’aeroporto di Mauritius, il traffico di gruppo non include più il traffico dell’aeroporto di Mauritius.