Austrian

Quattro A320neo da agosto 2022 per Austrian Airlines

Tempo di lettura 2 minuti

Tra agosto 2022 e primavera 2023, quattro Airbus A320neo saranno integrati nella flotta di Austrian Airlines.

Austrian Airlines sta compiendo un passo importante verso la modernizzazione e il rinnovamento della sua flotta a corto e medio raggio.

Il neo (“New Engine Option”), sarà consegnato direttamente ad Austrian Airlines da un ordine Lufthansa e sostituirà i vecchi modelli della flotta A320. A seconda della rotta, un Airbus A320neo emette fino a 3.700 tonnellate di CO2 in meno all’anno e rispetto al modello precedente, consuma fino al 20% in meno di carburante grazie ai nuovi motori e all’aerodinamica ottimizzata.

I nuovi velivoli danno un importante contributo alla responsabilità ambientale di Austrian Airlines, aumentano la redditività e rappresentano un importante investimento a lungo termine nell’hub di Vienna.

“Aeromobili moderni ed efficienti in termini di carburante, nonché combustibili sostenibili, sono le maggiori leve per raggiungere i nostri ambiziosi obiettivi climatici“, afferma Francesco Sciortino, COO di Austrian Airlines. “Vogliamo dimezzare le nostre emissioni di CO2 entro il 2030 e operare a emissioni zero entro il 2050, sia a terra che a bordo“.

Il nuovo A320neos non solo ridurrà le emissioni, ma anche il rumore. Un decollo Neo è il 50 percento più silenzioso rispetto ai tipi di aeromobili comparabili.

L’A320neo sarà operato da Austrian Airlines su voli continentali e inizialmente su rotte per Londra, Amsterdam e Francoforte.

Cabina Airspace

Il nuovo velivolo, con una capacità di 180 posti, migliorerà notevolmente il comfort di viaggio sulle rotte a corto e medio raggio.

Grazie all’innovativa cabina Airspace e alle pareti laterali più sottili, i passeggeri beneficeranno di più spazio personale, soprattutto nella zona delle spalle.

Il nuovo concetto di cabina offre anche fino al 60% in più di capacità per il bagaglio a mano.

La cabina Airspace ha un nuovo sistema di illuminazione flessibile che si adatta al bioritmo naturale. A seconda della fase del volo e dell’ora del giorno, la cabina e i servizi igienici sono immersi in rossi caldi o tonalità di blu più fredde.