Volocopter

Volocopter: 4,18 miliardi di vantaggi per Singapore entro 2030

Tempo di lettura 2 minuti

Volocopter prevede di fornire a Singapore 4,18 miliardi di SGD (dollaro di Singapore) di vantaggi economici cumulativi entro il 2030. Questo è solo uno dei tanti vantaggi che i servizi UAM di Volocopter offriranno a Singapore, secondo una Roadmap di pubblicata oggi.

Il piano è stato presentato in un documento che condivide anche dettagli sui potenziali percorsi, casi d’uso e considerazioni operative.

Christian Bauer, Direttore commerciale, Volocopter: “Siamo entusiasti di essere passati alla fase successiva del nostro viaggio UAM a Singapore oggi, presentando una tabella di marcia che definisce ulteriori dettagli sui piani aziendali e operativi che porteranno al nostro lancio commerciale nei prossimi due anni. Ciò può essere ottenuto solo attraverso la nostra stretta collaborazione che abbiamo promosso negli ultimi anni con le autorità di Singapore e altri partner locali“.

Christian Bauer Direttore commerciale, VolocopterLa base della nostra sede centrale APAC a Singapore ci ha consentito di espanderci rapidamente in altri paesi della regione. Ad esempio, abbiamo costituito una joint venture con Geely in Cina, ci siamo uniti alla Tavola Rotonda di Osaka in Giappone e abbiamo condotto i primi voli di prova di aerotaxi pubblici con equipaggio della Corea del Sud. Riteniamo che il lancio di UAM a Singapore rafforzerà davvero la posizione di Lion City come una delle città più innovative al mondo”.

Le informazioni chiave della Roadmap di Singapore includono:

  • Gli studi interni di Volocopter mostrano che i suoi servizi UAM possono generare circa 4,18 miliardi di SGD in benefici economici cumulativi e creare fino a 1.300 posti di lavoro locali entro il 2030.
  • L’UAM fungerà da fattore abilitante per realizzare il Singapore Green Plan 2030 e fungerà da motore per la crescita economica in un mondo post-pandemia.
  • Il lancio iniziale sarà costituito da voli turistici su Marina Bay e Sentosa, quindi amplierà la sua rete per includere voli transfrontalieri verso l’Indonesia e la Malesia .
  • Volocopter prevede da quattro a sei VoloPort a Singapore entro il 2030. Aree in esame: Marina South, Sentosa e Changi.
  • Lo studio sui consumatori di Volocopter a Singapore ha mostrato che il 72% degli intervistati ha espresso un forte interesse a volare in una VoloCity.

Volocopter è stata la prima con velivoli eVTOL a condurre un volo in aerotaxi con equipaggio in una città. 

Il volo sopra l’iconica Marina Bay della città-stato nel 2019 ha offerto agli osservatori un’esperienza diretta dell’aspetto e del suono di un aerotaxi. 

Lavorando a stretto contatto con diverse parti interessate chiave, come il Ministero dei Trasporti, l’Autorità per l’aviazione civile di Singapore e l’Economic Development Board, l’azienda si è impegnata a lanciare UAM a Singapore come una delle prime città a livello globale.

Volocopter è l’unico sviluppatore eVTOL che ha una famiglia di velivoli a propulsione elettrica che include aerotaxi per rotte urbane brevi e lunghe (il VoloCity e VoloConnect) e droni per carichi pesanti per le merci (il VoloDrone). È anche la prima e unica società eVTOL in possesso delle approvazioni necessarie per la progettazione e l’organizzazione di produzione (DOA e POA) per far avanzare i suoi aerei verso il lancio commerciale.

Volocopter è presente con uno stand al prossimo Singapore Airshow presso il padiglione tedesco (C-L69).