KLM

KLM sempre più vicina ad Airbus

Tempo di lettura 2 minuti

Nel gruppo Air France-KLM, le flotte di Air France rispetto a quella di KLM, sono completamente diverse, Air France ha sempre avuto una flotta quasi totalmente Airbus, mentre KLM (come Transavia) Boeing, questo però potrebbe cambiare, le trattative sono ancora aperte, ma KLM è sempre più vicina ad Airbus.

Secondo Reuters, l’accordo con Airbus per l’acquisto di aerei a corridoio singolo per il medio raggio, starebbe per andare in porto, KLM potrebbe acquistare l’A321/A320neo, invece del Boeing B737 MAX.

Nessuna delle parti al momento vuole dare maggiori informazioni in merito, ma il CEO di Air France-KLM Ben Smith ha affermato, durante la presentazione dell’Airbus A220, che l’accordo potrebbe comportare un acquisto deciso di 80 velivoli con opzioni per altri 60-80 in quella che sarebbe la più grande transazione per singola flotta del gruppo.

Le possibilità che KLM diventi un cliente Airbus, sono cresciute dopo il graduale disgelo delle relazioni tra le braccia francesi e olandesi del gruppo aereo, che hanno diversi fornitori, e le tensioni per i recenti ritardi del Boeing 787, nonchè gli ottimi rapporti tra Air France ed Airbus, visto anche il recente ordine di 60 Airbus A220, il primo dei queli è entrato in servizio il 31 ottobre 2021.

I negoziati quindi sono ancora in corso, Transavia dovrebbe continuare ad avere una flotta Boeing, gli attuali velivoli hanno pochi anni di vita e per un vettore low cost è fondamentale mantenere una flotta uniforme.

Nel 2023, Air France dopo il maxi ordine di 60 A220 per sostituire i vecchi A318 e i più vecchi A319, dovrà fare un nuovo ordine per sostituire i più vecchi A320 e A321 nel medio raggio e l’A330 nel lungo raggio, questo aumenta le possibilità per Airbus ad ottenere un ordine di KLM, in quanto il Gruppo Air France-KLM ha a questo punto un potere di contrattazione molto forte e la possibilità di ottenere una forte sconto per entrambe le compagnie aeree.