easyJet

easyJet estende la flessibilità

Tempo di lettura 2 minuti

easyJet ha annunciato oggi che sta estendendo le sue politiche flessibili nell’ambito della sua “Promessa di protezione”, per continuare a fornire ai clienti la massima tranquillità durante la prenotazione dei voli, vista l’attuale incertezza.

Fino al 31 marzo 2022, tutti i clienti easyJet possono continuare ad apportare modifiche ai propri voli senza costi di modifica fino a due ore prima della partenza. Non ci sono restrizioni su date o destinazione.

I clienti con prenotazioni sia nuove che esistenti possono trasferirsi su qualsiasi volo attualmente in vendita fino alla fine di settembre 2022 e su qualsiasi altra destinazione della rete easyJet.

Ciò significa che  se ci sono alcune restrizioni di viaggio che incidono sul loro paese di destinazione, i clienti possono facilmente cambiare il loro viaggio in un altro paese sulla rete di easyJet.

Per garantire che i clienti rimangano protetti dai problemi relativi alla pandemia, l’attuale protezione restrizione di viaggio di easyJet per i voli rimarrà in vigore fino al 31 dicembre 2022. Ciò significa che se viene imposto un divieto di viaggio di blocco o una quarantena dell’hotel, i clienti potranno ricevere un rimborso, o un voucher, o potranno cambiare il loro volo, anche se questo non è stato cancellato.

Sophie Dekkers, Chief Commercial Officer di easyJet, ha commentato: “Sappiamo che la flessibilità continua a essere cruciale per i nostri clienti, quindi abbiamo esteso la nostra Promessa di protezione per aiutare i clienti a prenotare i voli con fiducia, con la certezza che possono pianificare il viaggio senza doversi preoccupare di incorrere in spese di cambio o spese di restrizioni obbligatorie, in caso di impatto sul loro viaggio. E con più voli ora disponibili verso destinazioni attraverso la nostra rete europea senza rivali, i clienti hanno più scelta se hanno bisogno di apportare modifiche al loro viaggio”.

easyJet holidays

I clienti che acquistano un pacchetto vacanza sul portale easyJet holidays sono coperti dalla Promessa di protezione .

Inoltre, a seguito delle recenti modifiche alle restrizioni di viaggio, i clienti easyJet Holidays che devono viaggiare fino al 17 dicembre hanno tempo fino alla mezzanotte di martedì (30 novembre) per annullare la loro vacanza online per ottenere il rimborso sotto forma di crediti, utilizzabili per effettuare una nuova prenotazione.

Tutti i clienti easyJet holidays possono apportare modifiche alla propria vacanza fino a 28 giorni prima della partenza in base alla modifica permanente e leader del settore dell’azienda turistica alle condizioni di prenotazione nota come Promessa di protezione. Tutti i clienti con una prenotazione easyJet holidays con un agente di viaggio devono contattare il proprio agente per discutere le proprie opzioni. 

Matt Callaghan, Director of Customer and Operations, easyJet holidays, ha dichiarato: “Sappiamo che questa notizia potrebbe aver colpito alcuni dei nostri clienti con imminenti piani di viaggio, quindi, come sempre, vogliamo essere dalla loro parte e offrire ancora più flessibilità in questo momento. Ecco perché consentiamo la cancellazione del credito easyJet Holidays o una modifica gratuita per le prenotazioni degli agenti di viaggio per chiunque viaggi da ora a metà dicembre, consentendo loro di riprenotare quando è il momento giusto per loro. Stiamo contattando i nostri clienti e agenti commerciali con i dettagli su come farlo. I clienti possono, ovviamente, mantenere la prenotazione della vacanza, si tratta solo di dare ulteriore rassicurazione a chiunque voglia apportare una modifica ai propri piani. Sicuramente terremo d’occhio la situazione”.

Per maggiori dettagli sulla Promessa di protezione di easyJet, visitare  www.easyjet.com/en/pledge  e per le vacanze easyJet visitate www.easyjet.com/en/holidays/info/protection-promise . 

Translate