Ryanair

Covid-19, vendite nuovamente in frenata

Tempo di lettura < 1 minuto

Michael O’Leary perde un pò del suo ottimismo, come ha sempre fatto lascia spazio alla realtà, le prenotazioni, ammette… sono in frenata, a causa dell’escalation della pandemia in Europa.

Ryanair non frena, prosegue nel piano di sviluppo, ma i primi segnali di un nuovo rallentamento ci sono ed ancora una volta colpiranno i vettori che meno hanno differenziato il network e con meno operazioni domestiche, la Commissione Europe nei prossimi giorni, potrebbe dare nuove linee guida sugli spostamenti tra paesi.

Michael in alcune interviste, non ha potuto nascondere i segnali nuovamente negativi, che tutti noi speravamo di esserci lasciati alle spalle, ma seppure non gravi, son tornati.

I clienti si ritrovano ancora una volta in una situazione di incertezza che si riflette sui piani di viaggio con un rallentamento delle vendite.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017