EuroControl

EUROCONTROL e fello’fly di Airbus

Tempo di lettura 2 minuti

Il programma fello’fly di Airbus senza un controllo del traffico aereo preciso ed efficiente non sarebbe possibile, i servizi ATM sono uno dei punti su cui è necessario puntare per un aviazione sempre più sostenibile, la scorsa settimana l’EUROCONTROL Network Manager (NM) e i partner operativi DSNA, NATS, NAV CANADA e IAA hanno supportato Airbus nell’esecuzione della prima dimostrazione di volo a lungo raggio del programma.

NM (EUROCONTROL Network Manager) ha convalidato i piani di volo per i voli del velivolo leader e follower, in partenza da Tolosa per Montreal e ritorno, ed è stato pronto ad assistere in caso di problemi ATFM.

“Sostenere il settore dell’aviazione nel raggiungimento dei suoi obiettivi di decarbonizzazione è una priorità chiave per il Network Manager di EUROCONTROL e sono orgoglioso che il nostro team stia lavorando a fianco di Airbus, compagnie aeree e fornitori di servizi di navigazione aerea su un approccio così innovativo per ridurre le emissioni del trasporto aereo a lungo voli di traino. Mi congratulo con il team per i voli di prova di successo e non vedo l’ora di continuare l’eccellente cooperazione”. Iacopo Prissinotti, Direttore Gestione Rete EUROCONTROL

Il 9 novembre 2021 due velivoli di prova A350, MSN001 e MSN059, il primo come velivolo leader e il secondo come velivolo inseguitore, hanno volato a 3 chilometri di distanza l’uno dall’altro attraverso l’Atlantico, da Tolosa, in Francia, a Montreal, in Canada. Si stima che su questo volo siano state risparmiate oltre 6 tonnellate di emissioni di CO2, a conferma del potenziale risparmio di carburante di oltre il 5% sui voli a lungo raggio. L’aereo è tornato a Tolosa il 10 novembre.

Prospettive future

Affinché i voli fello’fly siano integrati nelle operazioni di traffico aereo commerciale esistenti, è necessario innanzitutto che il quadro normativo a supporto dell’uso della tecnologia sia ampiamente disponibile. Voli di prova come questi mirano a preparare il terreno per questo. EUROCONTROL avrà un ruolo chiave da svolgere in questa fase, fornendo informazioni cruciali sul flusso di traffico che aiuteranno a identificare le coppie di aeromobili più probabili in tempo reale e facilitando le partenze puntuali nella fase di pianificazione dell’aeromobile per sfruttare il recupero dell’energia di scia nel aria.

Sfondo

Per ogni volo nei cieli europei, i piloti che intendono partire, arrivare o sorvolare uno dei paesi che fanno parte dell’area operativa di EUROCONTROL NM devono presentare un piano di volo al nostro centro operativo (NMOC). I piani di volo degli operatori aerei (AO) sono ricevuti dall’NMOC, che li convalida, li corregge (se necessario) e li distribuisce ai fornitori di servizi di navigazione aerea (ANSP) e ai partner operativi interessati.

Come funziona fello’fly

Interessato a saperne di più su fello’fly? Scopri di più

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017