easyJet

easyJet, chiude Venezia fino a fine marzo

Tempo di lettura 2 minuti

Ufficiale la chiusura fino a marzo 2021 della base di Venezia e dal 28 ottobre al 17 dicembre 2020, della base di Napoli di easyJet.

‼️easyJet continuerà a volare su VCE anche nei mesi di chiusura della base. ‼️

A pochi giorni dai primi voli Wizz Air per Catania da VCE e dal 25 esimo compleanno di easyJet, e’ arrivata la conferma, che non ha colto di sorpresa, della decisione della chiusura temporanea della base nella sua prima storica destinazione italiana, Venezia.

La decisione secondo quando si apprende da una comunicazione interna ai dipendenti delle tre basi italiane, “Non possiamo sottovalutare l’impatto che la pandemia di Coronavirus ha avuto e continua ad avere sul nostro settore e quelli di voi che volano avranno testimoniato di persona che la domanda dei clienti è diminuita in modo significativo, non solo per noi ma anche per i nostri concorrenti. Le restrizioni governative in corso in tutta Europa continuano ad avere un impatto diretto sui nostri clienti e sulle loro decisioni di viaggio.

Nella comunicazione si evidenzia anche la necessità di adottare un approccio prudente sulla capacità e di concentrarsi sulle rotte più redditizie.

easyJet ha chiaramente intenzione di puntare tutto su Malpensa, dove saranno operativi un minimo di 10 fino ad un massimo di 14 aerei durante la stagione invernale.

Napoli dovrebbe riprendere le operazioni il 18 dicembre, è evidente che anche per Napoli potrebbero esserci aggiornamenti nelle prossime settimane, in base all’evolversi della situazione pandemica e della domanda.

Se da una parte e’ coerente la scelta di sospendere temporaneamente le attività delle basi di VCE e NAP non e’ del tutto comprensibile la scelta di sospendere a novembre e nella prima metà di dicembre (non ci sono voli in vendita) alcune rotte da VCE come quella per Napoli, Catania e Bari, una scelta che come anticipavo in questo articolo lascia spazio ad altri vettori tra cui Wizz Air.


Aggiornamento: 15/10/2020 : Volotea si aggiunge a Ryanair sulla Venezia Napoli, a partire dal 19 novembre.


L’operativo da VCE di easyjet fino a metà dicembre, dai primi giorni di novembre (easyJet continuerà a volare su VCE anche durante i mesi della chiusura della base), ha subito quindi, un ulteriore taglio di frequenze e destinazioni.

Per il momento non risultano diminuzioni di frequenze e destinazioni per gli altri vettori da VCE.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi