Wizz Air

Wizz Air apre base Catania

Tempo di lettura 2 minuti

E dopo la terza frequenza per Catania da Milano Malpensa, arriva la notizia che Wizz Air aprirà base Catania.

Due aerei basati a Catania e nuove destinazioni, Roma, Bologna, Londra e a sorpresa, ma forse anche no… Venezia!

La base sarà operativa dall’8 ottobre.

Wizz Air ha iniziato a volare da Catania nel 2009, e da allora ha trasportato più di 1.5 milioni di passeggeri da e per la città siciliana. Wizz Air è impegnata nello sviluppo del suo network e nel rendere I viaggi più accessibili ad un numero sempre maggiore di viaggiatori.

I 2 seromobili Airbus A321 supporteranno le operazioni di 5 nuove rotte fino ad un totale di 20 destinazioni da Catania nel 2020.

Parlando alla conferenza stampa di oggi a Catania, George Michalopoulos, CCO of Wizz Air ha dichiarato: ”Sono lieto di annunciare la nostra 36ma base nell’Aeroporto di Catania Fontanarossa che consentirà il lancio di cinque nuove rotte per un totale di 20 rotte da Catania. Esattamente una settimana dopo aver annunciato le nostre prime rotte nazionali italiane da Milano Malpensa a Catania e Palermo, siamo entusiasti di celebrare l’istituzione della nostra base a Catania con 2 Airbus A321, offrendo tariffe ultra basse su destinazioni nazionali e verso città europee, nonché sostenendo l’economia locale e creando nuovi posti di lavoro in questo momento critico. Con misure di igiene e protezione a bordo ulteriormente migliorate, diamo il benvenuto ai passeggeri che voleranno sulla flotta più verde d’Europa beneficiando al contempo dell’ottimo servizio di bordo di WIZZ”.

Nico Torrisi, Amministratore Delegato, di SAC, ha commentato: “Mi preme sottolineare che quello che è accaduto oggi è anticiclico. In un momento di grande crisi mondiale, ancora lontana da essere superata, il fatto che un importante operatore abbia deciso di puntare su Catania, aprendo una base operativa, è una notizia incoraggiante. Per questo voglio ringraziare sentitamente Wizz Air, il cui investimento dimostra come l’Aeroporto di Catania e, in generale, il nostro territorio, sia ancora fortemente attrattivo. L’ingresso di un nuovo vettore, infine,conclude Francesco D’Amico, direttore commerciale di SAC, è lo strumento migliore per garantire l’aumento della concorrenza e la diminuzione dei prezzi”.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi