Laudamotion

Ryanair, oggetto sospetto a bordo, due arresti

Tempo di lettura < 1 minuto

Arrestati un uomo di 34 anni proveniente dal Kuwait e un uomo di 48 anni dall’Italia, all’aeroporto di Londra Stansted, poco dopo le 19:00 a bordo di un volo Lauda da Vienna.

Trovato “un oggetto sospetto nella toilette dell’aereo” che ha fatto scattare la procedura antiterrorismo con l’aereo scortato fino a London Stansted da due caccia della RAF.

La Crew del volo ha avvertito le autorità di una “minaccia alla sicurezza” mentre l’aereo si stava avvicinando a Stansted

Attivata immediatamente a Londra STN la procedura di sicurezza antiterrorismo, ad attendere l’aere su una piazzola isolata dello scalo, come da procedura, polizia e vigili del fuoco.

Un portavoce ha detto: “Gli agenti di polizia antiterrorismo dell’Unità per le operazioni speciali della regione orientale (ERSOU) hanno arrestato questa sera (domenica) due uomini in base alla Tabella 7 della Legge sul terrorismo (2000). Un uomo di 34 anni proveniente dal Kuwait e un uomo di 48 anni dall’Italia sono stati arrestati all’aeroporto di Londra Stansted, Essex, poco dopo le 19:00 dopo essere arrivati ​​con un volo da Vienna, Austria. Le indagini sono in corso.

Un portavoce di Ryanair ha detto che il personale ha modificato le autorità in una “minaccia alla sicurezza” a bordo. “In linea con le procedure, il capitano ha informato le autorità britanniche e ha proseguito per Londra Stansted, dove l’aereo è atterrato normalmente e ha rullato fino a una stazione remota dove i passeggeri sono sbarcati in sicurezza. I passeggeri a Londra Stansted in attesa di partire per Vienna sono stati trasferiti su un aereo di riserva per ridurre al minimo il ritardo al loro volo. Adesso è compito della polizia locale“.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi