Wizz Air

Wizz con 20 aerei a Gatwick fa tremare easyJet

Tempo di lettura 2 minuti

Wizz Air ormai si sa, vuole crescere a Gatwick e dare filo da torcere a easyJet, il piano di Wizz è di basare 20 aerei entro un anno.

Una flotta consistente che dovrà mettere in guardia easyJet che attualmente ha il 40% del traffico su Gatwick (dati pre-covid).

Slot

C’e’ un problema noto, gli slot, Wizz vorrebbe che venga ristabilita la regola “80-20 use-it-or-lose-it” ovvero liberare le bande orarie che un vettore non opera per un certo periodo di tempo e riassegnarle ad altri vettori.

Ad ottobre Wizz baserà un solo A321neo ma il piano prevede di espandere la base impiegando fino a 800 persona più l’indotto.

Jozsef Varadi AD di Wizz Air e’ stato il primo a mostrare un po’ di ottimismo e ha dimostrato in questi mesi di saper reagire prima di altri suoi colleghi alla crisi, approfittando dei seppur timidi segnali di ripresa della domanda.

“Se le compagnie aeree non sono in grado di gestire gli slot, dovrebbero essere restituiti a un pool in modo che i vettori possano accedervi, generare entrate e contribuire all’economia locale”, ha detto Varadi.

Varadi ha intenzione di agire anche legalmente se la Commissione allo scadere del 24 ottobre, del provvedimento di sospensione delle regole sugli slot, come alcune fonti fanno sapere, lo prorogherà.

“Distorce il mercato se la rinuncia agli slot viene estesa al periodo invernale. Pensiamo che dovrebbe terminare definitivamente alla fine di ottobre e il mercato dovrebbe decidere chi ottiene quelle slot”, ha continuato Varadi.

A Londra Gatwick vi e’ poi una situazione del tutto particolare, British Airways, Virgin Atlantic e Norwegian, hanno sospeso le operazioni e riprenderanno ad operare su LGW con un numero drasticamente ridotto di voli, lasciando inutilizzate una gran quantità di slot.

Anche easyJet non tornerà a livelli pre covid in breve tempo e sta già rispondendo in modo discutibile all’apertura della base di Wizz a LGW aumentando le frequenze sulle stesse rotte di Wizz.

E mentre easyJet ridurrà la flotta, Wizz Air accelererà con Airbus per le consegne dei nuovi aerei, in controtendenza rispetto a quasi tutti i vettori.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi