Lufthansa

Lufthansa: Ok dall’assemblea al piano di aiuti

Tempo di lettura < 1 minuto

Gli azionisti hanno votato a favore del piano di salvataggio che prevede la partecipazione del Fondo di stabilizzazione economica (WSF) della Germania in Lufthansa.

La proposta ha ricevuto la maggioranza richiesta nell’assemblea generale straordinaria odierna della società.

I dettagli del piano

Carsten Spohr, CEO Lufthansa: “La decisione dei nostri azionisti offre a Lufthansa una prospettiva per un futuro di successo. A nome dei nostri 138.000 dipendenti, ringrazio il governo tedesco e i governi degli altri nostri paesi d’origine per la loro disponibilità a stabilizzarci. Noi dipendenti Lufthansa siamo consapevoli della nostra responsabilità di rimborsare quanto prima i contribuenti fino a 9 miliardi “.

La risoluzione dell’assemblea generale assicura che la liquidità dell’azienda sia garantita in modo sostenibile.

Il Gruppo Lufthansa amplierà significativamente il network nelle prossime settimane e mesi, sia corto che lungo raggio.

A settembre, il 90 percento di tutte le destinazioni a corto e medio raggio originariamente pianificate e il 70 percento delle destinazioni a lungo raggio verranno ripristinate.

All’assemblea generale straordinaria hanno partecipato circa 30.000 azionisti. È stato rappresentato un totale del 39,0 per cento del capitale sociale, il 98 percento del capitale presente ha votato per accettare il progetto di risoluzione della società. Questo era significativamente più della maggioranza necessaria dei due terzi per l’accettazione.

La Commissione europea aveva già approvato il pacchetto con alcune condizioni accettate da Lufthansa.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi