Alitalia

Conte: la Newco Alitalia non sarà un nuovo carrozzone

Tempo di lettura < 1 minuto

Ne è convinto il presidente del consiglio Conte che ieri ha presieduto una riunione con i ministri competenti.

Per Alitalia “abbiamo un progetto, nascerà una newco, una nuova società che non sarà un carrozzone di Stato, ma un nuovo soggetto che dovrà riuscire a interpretare quello che è lo spazio di mercato attualmente disponibile, sia in Italia che per quanto riguarda le tratte internazionali”.

Lo afferma il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in una intervista a Fanpage.it e continua “Io l’ho sempre detto, dobbiamo cercare di presidiare questo spazio di mercato perché è importante avere un vettore, non tanto per una questione di bandiera, ma perché nella logica dell’interconnessione dei trasporti è fondamentale. La nostra visione di Paese si basa sull’integrazione dei sistemi di trasporto, nei collegamenti con i porti, passaggio fondamentale per rendere più efficiente l’utilizzo delle infrastrutture”.

Bagarre tra il Movimento 5 stelle e il PD per il numero di esuberi, questa forse sarà lo step più delicato per la politica, mentre quello del piano industriale lo sarà per il nuovo AD, non c’è ancora un nome, si continua a discutere anche su questo.

A Porta a Porta il ministro De Micheli “Abbiamo presentato al presidente Conte le linee guida sul piano industriale di Alitalia, il Mef sta completando la procedura per finanziare la newco con 3 miliardi. Alitalia può ripartire da zero imparando dagli errori del passato” ma la politica avrea’ imparato dagli errori del passato? Lo scopriremo presto se il governo supererà lo scoglio Commissione Europea.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi