Aeroporto di venezia Aeroporto di Venezia

Aeroporti veneti non più ad alto rischio per la…

Tempo di lettura < 1 minuto

La EASA ha aggiornato la lista degli aeroporti nel mondo ad alto rischio Covid-19, tra questi non sono più presenti gli aeroporti del Veneto.

Ancora nella lista, gli aeroporti di Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna.

Per il Veneto che solo ieri per la prima volta dopo settimane di un calo progressivo dei contagi ed un aumento dei guariti, non ha più riscontrato nessun nuovo caso positivo, un modello quello Veneto considerato un ottimo esempio da seguire.

Un’altra buona notizia sul fronte del turismo: l’EASA, l’Agenzia europea per la sicurezza aerea ha rimosso gli aeroporti  Veneto dall’elenco di quelli situati in aree ad alto rischio di trasmissione Covid-19. È un segnale di forte incoraggiamento per la libertà di movimento da e per la nostra regione e una vera e propria boccata d’ossigeno per il nostro settore turistico. Un risultato che premia gli sforzi del nostro sistema regionale sul fronte della lotta all’infezione e il grandissimo impegno che stanno profondendo tutte le componenti della filiera del turismo per garantire vacanze sicure agli ospiti italiani e stranieri” commenta l’assessore al turismo della Regione Veneto Federico Caner.

Treviso però rimarrà chiuso almeno fino ad ottobre e tutti i voli previsti operati su Venezia.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi