Lufthansa

Lufthansa accetta le nuove condizioni

Tempo di lettura < 1 minuto

Nella riunione appena conclusa, il comitato esecutivo di Lufthansa ha deciso di accettare le nuove condizioni per il pacchetto di stabilizzazione negoziato con il Fondo di stabilizzazione economica (WSF).

Le condizioni poste dalla Commissione europea sono state ridotte rispetto alle prime indicazioni, Lufthansa viene quindi obbligata a trasferire a un concorrente in ciascuno degli aeroporti di Francoforte e Monaco fino a 24 slot per far operare quattro aeromobili, ovvero tre diritti di decollo e tre di atterraggio per aeromobile al giorno.

Questa opzione è disponibile per i nuovi concorrenti negli aeroporti di Francoforte e Monaco per almeno un anno e mezzo.

Se nessun nuovo concorrente si avvale dell’opzione, l’opzione viene estesa anche ai concorrenti esistenti nei rispettivi aeroporti.

Gli slot devono essere assegnati come parte di una procedura di offerta e rilevati solo da un concorrente europeo che non ha ricevuto alcuna significativa ricapitalizzazione dello stato a causa della pandemia della corona.

L’Organismo di Vigilanza deve approvare il pacchetto di stabilizzazione negoziato con il WSF, compresi gli impegni nei confronti dell’UE. La società intende convocare prontamente un’assemblea generale straordinaria per ottenere l’approvazione degli azionisti delle misure di stabilizzazione del WSF.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi