Alitalia

Adesso si litiga per il CEO della Newco Alitalia

Tempo di lettura 2 minuti

In politica le nomine sono sempre “merce di scambio” e gia stanno litigando per la prossima nomina, il CEO della Newco Alitalia.

Questa è una settimana decisiva per i destini di Alitalia che a giugno dovrebbe partire, quindi bisogna decidere.

Il primo passaggio per permettere la stesura dei decreti interministeriali per la nascita sella Newco e la dotazione patrimoniale di 3 miliardi di euro e’ la nomina del CEO.

Secondo MF in lista c’e’ una new entry Andrea Stolfa, già executive vice president di Alitalia ai tempi dei capitani coraggiosi… ve li ricordate ?

Tra Mef, Sviluppo Economico e Trasporti, un punto d’incontro sul nome ancora non c’è, il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, vorrebbe l’ex Fca Alfredo Altavilla, con zero competenze nel settore, Palazzo Chigi spinge per Massimo Ferrari, general manager corporate and finance di Salini Impregilo, fresco del successo del Ponte di Genova (sua l’impalcatura finanziaria) con Fincantieri, anche qui… cosa ne sa di Aviation?

Ma si fa nuovamente il none di Fabio Lazzerini, chief business officer di Alitalia, sostenuto dal ministro dei Beni culturali e del Turismo, Dario Franceschini, e di sponda dalla ministra dei Trasporti, Paola De Micheli, sono dello stesso partito era ovvio! Ma almeno e’ del settore.

Chi sceglieranno ? Chi sarà in grado di realizzare un piano industriale serio e non aggiungere questi 3 miliardi di euro agli oltre 10 miliardi gia “buttati” in Alitalia in questi ultimi decenni ?

Cosa volete che siamo 3 miliardi per un investimento che secondo il ministro Gualtieri lo Stato ci può guadagnare. C’è la possibilità di costruire una newco con del capitale: non si possono confrontare i 3 miliardi di Alitalia con altre misure (fa riferimento alla stessa somma destinata alla sanità) In questo caso si tratta non di deficit ma di saldo netto da finanziaziare: è equity che rimane dello Stato quindi io non sto pagando, lo Stato ci può persino guadagnare”.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi