Aeroporto di DOHA

A Doha elmetti come a Roma e robot per…

  • 4 anni fa
  • 2minuti

L’aeroporto di Roma Fiumicino è stato il primo in Europa ad introdurre l’uso di caschetti con telecamera termica e visore per il controllo in mobilità dei passeggeri in aeroporto, anche l’aeroporto di DOHA lo sta utilizzando in aggiunta a dei robot per la disinfezione degli ambienti.

Dal 19 marzo, l’aeroporto sta investendo in robotica e caschi speciali per proteggere i passeggeri e prepararsi per un’era post-COVID.

I nuovi caschi Smart Screening consentono al personale che li indossa di condurre la misurazione della temperatura senza contatto. Utilizzando tecnologie avanzate come l’imaging termico a infrarossi, l’intelligenza artificiale e la visualizzazione della realtà aumentata, il personale può controllare le temperature delle persone mantenendo la distanza e riducendo le possibilità di trasmissione virale.

HIA ha anche investito in robot completamente autonomi. Usando la luce UV-C concentrata, le macchine puliscono le aree di flusso ad alto traffico. La luce UV-C è nota per uccidere i microrganismi infettivi. Altri aeroporti, come Hong Kong e Seattle Paine Field, usano anche la tecnologia UV per pulire le aree ad alto traffico.

I robot utilizzata in aeroporto a DOHA che utilizzano la luce UV-C per la disinfezione degli ambienti.

Le aree a contatto elevato continueranno a essere disinfettate ogni 10-15 minuti. I disinfettanti per le mani saranno riforniti per garantire l’accesso a tutti i passeggeri. Inoltre, l’aeroporto utilizza anche l’intelligenza artificiale e le tecnologie di visione artificiale per rilevare se tutte le persone in aeroporto indossano maschere.

L’aeroporto sta istituendo queste misure come un modo per prepararsi a un mondo post-COVID. Il COO dell’aeroporto internazionale di Hamad, Engr. Badr Mohammed Al Meer, ha dichiarato: “HIA si è adattato ai cambiamenti provocati dalla diffusione di COVID-19 nel mondo, in particolare nel settore dei viaggi. Sono stati predisposti piani di recupero con priorità alla sicurezza e al comfort di viaggiatori e dipendenti. Questi piani includono l’uso delle ultime tecnologie avanzate per raggiungere i più alti standard di sicurezza per la futura esperienza di viaggio ”.

Un particolare dell’allestimento del terminal di DOHA in occasione dell’estate 2019

Rispondi