SWISS

SWISS aggiorna l’orario di giugno

Tempo di lettura < 1 minuto

SWISS riavvierà parzialmente le sue operazioni di volo a giugno e prevede di operare fino a 190 voli da Zurigo e Ginevra verso 41 destinazioni europee.

Il ramp-up seguirà per fasi e la gamma di voli disponibili verrà gradualmente aumentata nelle prossime settimane, per ora in Italia solo a Brindisi, Firenze, Napoli e Roma.

SWISS riprenderà i voli per Malaga, Barcellona, Madrid e Valencia in Spagna.

Anche i collegamenti con la Scandinavia sono in aumento con i voli per Goteborg in Svezia e Copenaghen in Danimarca.

SWISS aggiungerà inoltre ulteriori importanti destinazioni europee al suo programma, come Parigi (Francia), Bruxelles (Belgio) e Mosca (Russia).

Per Amsterdam (Paesi Bassi), Atene (Grecia), Berlino (Germania), Lisbona (Portogallo), Londra (Regno Unito), Porto (Portogallo) e Stoccolma (Svezia) già operative, saranno aumentate le frequenze.

Nuovi collegamenti diretti intercontinentali a giugno, da Zurigo a New York JFK (4 volte a settimana), Chicago (due volte a settimana), Singapore (una volta a settimana), Bangkok (una volta a settimana), Tokyo (due volte a settimana), Mumbai (tre volte a settimana) , Hong Kong (due volte a settimana) e Johannesburg (una volta a settimana).

Swiss WorldCargo, la divisione cargo aerea di SWISS, trasporterà ulteriori carichi su questi voli per supportare le catene di approvvigionamento globali.

I tempi di volo dei collegamenti intercontinentali sono stati quindi adattati per garantire che i passeggeri con voli in coincidenza godano di possibilità di collegamento ottimizzate.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi