Wizz Air

Wizz Air: vogliamo aprire una nuova base a Gatwick

Tempo di lettura 2 minuti

Ma se a Gatwick arrivasse anche Wizz Air ? con la possibilità non remota di nuove rotte a lungo raggio?

Ieri vi ho riproposto la lettera di saluti a Virgin Atlantic del gestore aeroportuale di LGW che citava tra i partner con cui continuerà a lavorare per sviluppare il secondo scalo londinese, Ryanair, ma anche Wizz Air, nella tarda serata di ieri si è fatta sempre più attendibile la notizia che Wizz Air sarebbe intenzionata ad aprire una nuova base a Gatwick.

Quindi il terminal Sud potrebbe avere più colori e rendere lo scalo, un aeroporto full Low cost.

Sarebbe la seconda base nel Regno Unito per Wizz Air, sarà una coincidenza nei due scali più importanti per easyJet, Luton, la sua casa, Gatwick, la sua prima base per dimensione.

Wizz Air non ha intenzione di posticipare la consegna dei nuovi aeromobili, tra cui anche i nuovi A321 XLR per il lungo raggio, che arriveranno anche alla sua compagnia sorella USA, sempre del gruppo Indigo, Frontier, aprendo la strada a Wizz Air per gli Stati uniti, probabilmente quindi torneremo a vedere i colori della livrea di Wizz solcare i cieli degli Stati Uniti, e quelli di Frontier sorvolare l’oceano ed atterrare a Londra Gatwick per poi connettersi con la rete europea di Wizz.

Un nuovo e del tutto verosimile scenario, non è fanta aviazione, è uno degli scenari dela nuova normalità che ci aspetterà nei prossimi anni, in questo caso però un piano che Indigo aveva già nel cassetto, pronta a tirarlo fuori al momento giusto.

Wizz Air è stata la prima a ripartire dall’aeroporto di Londra Lutonlo scorso 1 maggio, la casa di easyJet e continua a pensare ad una rapida espansione.

Con l’apertura della base di LGW si sposterebbe gran parte del traffico attualmente operato su LTN, con la potenzialità di rendere il terminal Sud un HUB di Wizz Air.

Wizz Air è in attesa di ricevere ben 268 aerei della famiglia Airbus A320 , di cui 20 A321XLR a lungo raggio, 22 previsti nei prossimi 14 mesi, nonostante l’attuale crisi.

A conferma delle intenzioni di sbarcare a Gatwick, una dichiarazione dell’amministratore delegatoWizz Air Jozsef Varadi a Bloomberg: “Stiamo guardando Gatwick da molto tempo e abbiamo assolutamente l’ambizione di costruire una base lì.

Wizz Air ha già provato ad acquistare slot a Gatwick attraverso la vendita di quelli di Thomas Cook, ma vinse easyJet.

Ora però la situazione è leggermente diversa, easyJet non potrà bloccare l’ascesa di Wizz Air, come reagirà questa volta ?

Di sicuro easyJet ha tutte le carte in mano per “convivere” con Wizz Air, i rapporti con Gatwick sono di vecchia data, easyJet è un partner fondamentale per lo scalo inglese.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi