Air France

Air France, ok dalla UE per gli aiuti

Tempo di lettura < 1 minuto

La Commissione europea ha approvato gli aiuti per 7 miliardi di dollari (7,7 miliardi di dollari) dal governo francese ad Air France.

“L’industria aeronautica è importante in termini di posti di lavoro e connettività. Nel contesto dell’epidemia di coronavirus, Air France ha anche svolto un ruolo essenziale nel rimpatrio dei cittadini e nel trasporto di attrezzature mediche” ha dichiarato in una nota il vicepresidente esecutivo della Commissione Margrethe Vestager,

Margrethe Vestager e’ responsabile della politica di concorrenza della Commissione e continua: “Questo (…) fornirà ad Air France la liquidità necessaria per resistere all’impatto dell’epidemia di corona virus”.

La Francia rilascerà un prestito di 4 miliardi di euro concesso da un gruppo di sei banche a Air France-KLM e Air France.

Lo stato francese garantisce questo prestito fino al 90% e ha una scadenza di 12 mesi, con due opzioni consecutive di proroga di un anno esercitabili da Air France-KLM

Altri 3 miliardi con un prestito diretto dell’azionista (lo stato francese e’ azionista di AF) direttamente dallo stato ad Air France-KLM con una scadenza di quattro anni, e due opzioni consecutive di proroga di un anno.

Secondo Bloomberg, i Paesi Bassi stanno ancora decidendo i dettagli finali e l’importo per il suo sostegno a KLM che dovrebbe ammontare tra i € 2 miliardi ($ 2,2 miliardi) e € 4 miliardi ($ 4,4 miliardi).

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi