Coronavirus Covid-19

Emirates riprende a volare verso l’Europa

Tempo di lettura < 1 minuto

Una timida ripresa dei voli Emirates da lunedi 6 aprile verso 5 destinazioni in Europa.

Tutti i voli trasporteranno solo passeggeri in uscita dagli Emirati e merci in entrambe le direzioni.

Dubai tornera ad essere collegata con Londra, Francoforte, Parigi, Bruxelles e Zurigo, con 4 frequenze settimanali per Heathrow e 3 verso le altre destinazioni.

Ahmed bin Saeed Al Maktoum, presidente e a.d. di Emirates ha dichiarato: “Questi servizi passeggeri iniziali, sebbene limitati ai viaggiatori che soddisfano i requisiti di ingresso stabiliti dai paesi di destinazione, saranno accolti con favore dai nostri clienti che desiderano tornare a casa e dalle loro famiglie“.

Per rispettare le norme di sicurezza per prevenire la diffusione del virus i servizi di bordo saranno modificati, non saranno disponibili riviste e altro materiale di lettura e, mentre cibo e bevande continueranno a essere serviti con imballaggi e packaging modificati, per ridurre i contatti durante il servizio.

Lounge e lo chauffeur service saranno temporaneamente non disponibili durante questo periodo.

Speriamo di riprendere al più presto tutte le operazioni, ma siamo perfettamente consapevoli delle sfide affrontate da molte città nell’affrontare l’epidemia Covid 19. Stiamo lavorando a stretto contatto con le autorità per riprendere i nostri servizi, tenendo ben presente la sicurezza e il benessere del nostro equipaggio e dei nostri clienti in ogni fase del viaggio. Esaminiamo continuamente la situazione e annunceremo eventuali servizi aggiuntivi man mano che torneranno a disponibili“, ha continuato Ahmed bin Saeed Al Maktoum.

Rispondi