Boeing

Etihad testera il B787 Greenliner

Tempo di lettura 2 minuti

Etihad testerà congiuntamente con Boeing una versione particolare del B787, con nuove tecnologie per rendere l’aeromobile ancora più eco-sostenibile.

L’innovativo modello B787 Greenliner è stato annunciato al Dubai Air Show.

Il nuovo Boeing 787 (787-9 o 787-10 ) sarà dipinto in una livrea speciale per testare le nuove tecnologie verdi sviluppate da Boeing.

Questo modello è stato scelto poiché il Boeing 787 ha già un buon record per la sua efficienza ambientale per la riduzione dei consumi di carburante, ridotte emissioni, grazie anche alla riduzione del peso complessivo dell’aeromobile in materiale composito.

Stan Deal, presidente e amministratore delegato di Boeing Commercial Airplanes:

“Il 787 Dreamliner e il suo track record di prestazioni ambientali lo rendono la piattaforma perfetta per far progredire l’impegno del nostro settore nella crescita sostenibile. Non vediamo l’ora di continuare la nostra collaborazione con Etihad Airways per identificare più opportunità per migliorare l’efficienza nell’aviazione commerciale.”

Etihad Airways compagnia di bandiera di Abu Dhabi, utilizzerà il “Greenliner” come ogni altro aereo della flotta, nel network del vettore, come ottimo banco di prova realistico, per testare tutte le nuove innovazioni.

Etihad e Boeing potrebbero rimuovere dalla sua rotazione programmata in qualsiasi momento Greenliner per essere aggiornato o per valutarne le prestazioni.

Alcuni di questi aggiornamenti potrebbero essere il test di un nuovo tipo di biocarburante, motori, ma anche innovazioni ingegneristiche della struttura dell’aeromobile.

“L’innovazione, la produttività e la sostenibilità sono valori e obiettivi fondamentali di Etihad Airways e di Abu Dhabi. Il Boeing 787 Dreamliner è un fattore chiave per tutti e tre. ”Ha concluso Tony Douglas, Amministratore Delegato di Etihad Aviation Group, al Dubai Airshow 2019.

Attualmente Etihad gestisce una flotta di 36 787 Dreamliner e ne prevede la consegna di altri 36 (inclusa questa speciale versione verde). Ciò include un mix di 787-9 e 787-10.

Etihad e Boeing lavorano insieme per ottimizzare i processi di manutenzione del B787

Etihad avrà 72 Boeing 787 nella sua futura flotta, la collaborazione tra Boeing ed Etihad si estende ben oltre il “Greenliner“, secondo il comunicato stampa rilasciato al Dubai Air Show, Boeing sta lavorando con Etihad per semplificare la manutenzione della propria flotta 787.

Il progetto include l’organizzazione della manutenzione, ottimizzare la gestione dei ricambi con un accesso più rapido ai nuovi componenti quando necessario, riducendo quelli a magazzino.

Inoltre, Boeing fornirà a Etihad tre “kit QEC (Quick Engine Change)”, ovvero tre motori non imballati per il 787 Dreamliner che possono essere smontati per pezzi di ricambio rapidi o combinati per creare un intero ricambio motore per ridurre notevolmente i tempi necessari per rendere nuovamente operativo un velivolo con un guasto al motore.

Ted Colbert, presidente e amministratore delegato di Boeing Global Services: “L’impronta globale della catena di approvvigionamento di Boeing consentirà un accesso rapido a parti, supporto e servizi, quando e dove è necessario. “Siamo orgogliosi di collaborare con Etihad Airways per aumentare l’efficienza della manutenzione e mantenere l’operatività degli aeromobili”.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi