Nuovo aeroporto di Istanbul Aeroporti

Istanbul: nuovo aeroporto operativo dal 30/31 dicembre 2018

Tempo di lettura < 1 minuto

77 milioni di metri quadri (53 mila solamente per il duty free che risulta così il più grande del mondo), 42 chilometri di nastri bagagli, parcheggi con 25 mila posti auto, 112 gate, 9 mila telecamere di sorveglianza:  10,2 miliardi di euro di investimento.

Questi i numeri del più grande aeroporto del mondo, che da fine dicembre sostituirà completamente il vecchio aeroporto di Istanbul Ataturk.

Turkish ha già iniziato ad operare voli dal nuovo scalo a partire dal giorno dell’inaugurazione, il 28 ottobre in occasioni dei 95 anni della repubblica di Turchia, e completerà il trasferimento di tutti i voli nelle due giornate di fine anno per evitare il più possibile disagi ai passeggeri.

Il progetto è colossale, pensato per smistare 90 milioni di passeggeri l’anno, destinati a diventare 150 milioni nel 2023, secondo le previsioni del governo.

Nell’area aeroportuale è prevista la realizzazione di un grande quartiere residenziale, alberghiero e direzionale.

Istanbul Airport City

Non si trovano al momento notizie ufficiali da parte di Turkish, ne nel sito dell’aeroporto Ataturk, sembrerebbe che nonostante il 21 dicembre la direzione del nuovo aeroporto abbia confermato che l’aeroporto sarà completamente operativo dal 1 gennaio 2019, i vertici di Turkish non lo abbiano confermato.

Tutti i passeggeri diretti o in transito a Instambul durante quelle due giornate sono quindi invitati ad informarsi presso le compagnie aeree se vi sono delle modifiche all’operativo ed in particolare in quale scalo verrà operato il volo in arrivo/partenza/transito.

La gestione

İGA è la società fondata il 7 ottobre 2013 per la costruzione e la gestione dello scalo per 25 anni .

Galleria

 

 

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi