Compagnie aeree

Il low cost per il lungo raggio conviene davvero?

Conviene sempre prendere un volo low cost per una tratta a lungo raggio?

Direi proprio di no…

Prendiamo come esempio un volo da Venezia Marco Polo a NewYork, che dal punto di vista delle tariffe non si discosta molto dai voli in partenza da Roma per la stessa destinazione.

Come alcuni di voi già sanno Norwegian ha investito non poco sull’espansione delle sue rotte, puntando anche sul lungo raggio senza perdere il core business del medio Europeo.

Norwegian dall’Italia effettua partenze per gli stati uniti sia da Roma FCO che da Milano Malpensa MXP .

Alcuni giorni fa ha svelato I conti in rosso per perdite che si aggirano intorno ai 280 milioni di euro, cifre che non meravigliano gli esperti del settore e che confermano i dubbi del ceo di Ryanair, Michael O’Leary.

Ma vediamo quanto può costare un volo con partenza VCE o FCO per NewYork.

Da VCE

con scalo a Londra Heatrow, con 2 ore e mezza di scalo all’andata, tutto il tempo per i controlli di sicurezza e la dogana.

In più invece di stare per più di 9 ore chiusi in un aereo, il volo a lungo raggio è di poco più di 7 ore.

Pranzi e bevande incluse.

Il prezzo totale della combinazione dei voli è di appena 363 €

Soluzione del tutto simile con British

Prezzo del biglietto 383 € direttamente sul sito della compagnia.

Se volete un volo diretto, nessun problema:

Il volo Delta:

in Codesharing con Alitalia, prezzo del biglietto: 437 €

E partendo da Roma ? il prezzo più basso:

a 394 euro.

Una combinazione più comoda senza cambiare vettore e quindi senza la preoccupazione di reimbarcare il bagaglio:

Prezzo del biglietto 543 € 

E con una low cost come Norwegian?

Prezzo del biglietto in tariffa basic ovvero senza pasti ne bevande: 533 €

Come prima cosa è chiaro come lo scalo d Venezia Tessera sia del tutto concorrenziale con gli altri due scali Italiani più grandi ovvero Malpensa e Roma Fiumicino.

E’ altrettanto chiaro come low-cost non voglia dire per forza risparmio, come in questo esempio conviene un volo di linea con una compagnia come Finair o British e addirittura Alitalia, piuttosto che la tanto lodata Norwegian.

Per essere sicuri di ciò effettuo un altra ricerca con delle date molto più in la a settembre, vediamo il risultato, partendo da Roma per un avere un confronto più preciso con Norwegian:

Air Italy scalo a MXP economy 381 €
TAP scalo a LIS economy 387 €
Norwegian diretto  basic 400 € compresa di pasti LowFare+ 650 € circa

 

Ma il diretto di Alitalia venduto con Codesharing da KLM:

appena 424 €

Quindi vi consiglio vivamente di cercare tra le diverse combinazioni di voli, utilizzando Skyscanner quello più conveniente e nel contempo comodo, anche con scalo.

Non fatevi spaventare dallo scalo, in particolare se con la stessa compagnia può essere più comodo del diretto, io preferisco spezzare un volo di lungo raggio, poi se preferite il diretto, anche in questo caso non è detto che convenga la low-cost.

Io ho preso come esempio Norwegian, anche perchè risulta la più conveniente nelle ricerche fatte con Skyscanner tra le low cost.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi