Città

Dublino… Why?

 

Bella domanda… mi aspettavo una città completamente diversa, british e turistica, in realtà non è così, completamente diversa mi verrebbe da dire… dalle altre città inglesi, ma Dublino non è Inghilterra è Irlanda!

Spesso facciamo l’errore di associare l’Irlanda all’Inghilterra, ovviamente non in termini di giurisdizione, in quanto è una repubblica autonoma ormai da anni, prima come colonia inglese era storicamente considerata il “granaio” del Regno Unito o della corona.

IMG_6501Non mi sento di consigliarvela se non come tappa iniziale e finale di un tour nelle campagne irlandesi, non è brutta, non lo è affatto! Ma visti i costi dei biglietti aerei e le poche frequenze dall’Italia, se trovate un ottima tariffa per due giorni si può fare, bastano per visitarla.
Da vedere: il Trinity college, la main street dove troverete il tanto chiacchierato Spire of Dublin proprio di fronte al palazzo delle poste, dove vi consiglio di entrare… molto carino e nelle immediate vicinanze di una delle vie dello shopping per eccellenza a Dublino ovvero Henry st., poco distante il the Temple Bar nell’omonima Temple st. , storico PUB in stile irlandese dove la sera ci sono sempre piccoli gruppi live, in realtà in tutti i Pub Irlandesi c’è quasi sempre musica dal vivo, altro da visitare ? non saprei.

Ho fatto dell’ottimo shopping, questo si, quindi un giretto per negozi ve lo consiglio, ma i prezzi non sono più convenienti rispetto all’Italia, io ho approfittato dei saldi.

Non appena sono uscito da Dublino, e qui devo ringraziare il mio amico… che abita appena fuori, ho scoperto la vera Irlanda.

I veri irlandesi sono pochi, la città ha subito una forte influenza estera e una crescita dettata da un alto tasso di immigrazione invogliato dalle agevolazioni fiscali per cui l’Irlanda è famosa e spesso sotto indagine e infrazione da parte dell’Unione Europea, lo si nota in particolare modo quando appunto esci da Dublino.

Ho avuto l’opportunità di visitare un paese che si chiama Swords (le foto qui sopra si sono proprio del suo piccolo castello) un piccolo centro urbano con la sua caratteristica main street, con le classiche casette basse, il suo grande centro commerciale, ma anche cosa non meno importante il suo piccolo castello, il paese si sviluppa su un paesaggio collinare, dove su quella più alta troviamo il cimitero e la vecchia chiesa del paese.

INFO UTILI AEROPORTO/TRASPORTI

L’aeroporto di Dublino è formato da 2 terminal, il T1 è quello più vecchio utilizzato da quasi tutte le compagnia non partner di Air Lingus che invece utilizza il T2, i due terminal sono collegati da un percorso coperto.

Dall’aeroporto al centro città impiegherete circa 30 minuti in auto o bus, non esistono altri collegamenti, munitevi di monetine, negli autobus non accettano ne carte ne banconote.

BUS

(link utili sia per spostarvi dall’aeroporto al centro che per muoversi a Dublino)

DOVE MANGIARE

88c761_37aba1992c7544c7af71b63bce532560

Vi consiglio il Merchants Arch un ristorante molto caratteristico  che si affaccia sul fiume proprio all’altezza del famoso ponte Ha’penny Bridge, ordinate lo spezzatino di carne cotto lentamente nella Guinness, molto buono.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi