Berlino

Berlino: cupola del Reichstag

Il palazzo fu completato nel 1894, già famoso in quegli anni per l’originale cupola di vetro e acciaio, nel 1933 dopo la nomina di Hitler fu incendiato, in seguito durante la seconda guerra mondiale, subì altri danni e in con la divisione tra EST e OVEST la capitale fu spostata a Bonn ed il palazzo non fu più sede del parlamento tedesco.

Nel 1956 si decise di restaurare l’edificio, la cupola non esisteva più, vinse il concorso  Paul Baumgarten, i lavori terminarono nel 1964 , il progetto però non fu così apprezzato.

Il 3 ottobre del 1990 si tenne nel palazzo la cerimonia ufficiale della Riunificazione tedesca, alla presenza del Cancelliere Helmut Kohl e del Presidente Richard von Weizsäcker. Alla cerimonia il giorno successivo segui la prima seduta  del nuovo parlamento.

Il 20 giugno 1991, il parlamento anche se con una maggioranza esigua, decise che la capitale venisse spostata a Berlino, vi era quindi la necessità di rimettere mano alla struttura, così nel 1992 venne indetto un altro concorso vinto da sir Norman Foster che ricostruì la cupola, ovviamente completamente diversa da quella originale, rimasero in piedi solo le mura esterne del palazzo, che fu completamente svuotato prima della ricostruzione.

Nel 1999 a lavori conclusi il parlamento Tedesco si trasferì al  Reichstag e la cupola fu quasi subito aperta al pubblico per le visite.

E’ possibile visitarla gratuitamente con prenotazione, dal sito del Reichstag.

La vista dall’alto della cupola, sia verso l’interno nella sala del parlamento, che verso l’esterno la vista panoramica su Berlino è davvero un esperienza da provare.

Durante il percorso del lungo serpentone che porta fin sulla cima, è anche possibile con un audio-guida (disponibile in italiano) gratuita e fornita all’ingresso (subito dopo l’ascensore) essere guidato passo passo, grazie a dei sensori, la guida fornisce un esaudiente spiegazione di cosa si vede da ogni singolo punto del percorso ed una storia completa del palazzo.

il palazzo del Reichstag si trova a pochi passi dalla porta di Brandeburgo, in pieno centro, quindi è possibile raggiungerla da più stazioni di U-Bahn e S-Bahn.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017
1 COMMENTO
  • Luca Gorrasi
    Rispondi

    prova

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: