Scioperi scioperi

Sciopero trasporto aereo 15 dicembre

Si prospetta un venerdì nero per il trasporto aereo, a scioperare non sarà solo Ryanair balzata sulle prime pagine per la lettera dell’amministratore delegato ai dipendenti delle basi italiane, con non tanto velate minacce per chi non si presenterà a lavoro domani, sciopererà tutto il comparto aereo, Alitalia per tutta la giornata, mentre ENAV e Vueling con altri orari, come nella tabella seguente.

Sciopero 15 dicembre 2017

ENAV

stop dei controllori di volo tra le 13 e le 17 e determinerà alcune cancellazioni nei voli

Alitalia

dalle ore 00:01 alle 23:59

Vueling

personale navigante di cabina: dalle ore 10:00 alle 14:00

 Ryanair 

personale navigante: dalle ore 13:00 alle 17:00

Comparto aereo, aeroportuale e indotto degli aeroporti: dalle ore 00:01 alle 23:59

Lo sciopero che coinvolge Alitalia è stato indetto dalla confederazione sindacale Cub Trasporti, che ha espresso le sue motivazioni in un comunicato. Cub accusa i commissari straordinari che gestiscono Alitalia di voler procedere ad una «liquidazione della ex compagnia di bandiera e la frammentazione dei lavoratori per colpirne i salari e peggiorarne le condizioni».

Gli scioperi del personale Enav e di Ryanair sono stati invece indetti da Fit Cisl. Il sindacato sostiene che «il sistema che Ryanair insiste ad adottare non è più sostenibile e necessita di un confronto serio con chi rappresenta i lavoratori».

Sul sito di Enac troviamo tutti i voli garantiti 

qui la lista dei voli cancellati di Alitalia. per tutte le info si può anche chiamare il numero verde 800.65.00.55 (dall’Italia) o il numero +39.06.65649 (dall’estero) e nel sito Alitalia troverete tutte le informazioni utili per cambiare il volo o richiedere il rimborso.

 

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi