Francia

@Paris … una tranquilla domenica primaverile (ad ottobre!), il…

Cosa fare in un pomeriggio domenicale a Parigi, in una giornata primaverile di sole con 24 gradi in pieno autunno? Ovviamente vestire i panni di un parigino, pranzare in un tipico localino del quartiere latino e poi una lunga passeggiata con gli amici, con una sosta lungo la Senna in uno dei tanti chioschi della zona pedonale.

Un Pranzo in un ristorante in piazza Saint-Médard ( 7Censier-Daubenton o Les Gobelins ) nel quartiere latino, si chiama Salle à Manger specialità Brunch, cornetti buonissimi da riempire con creme e confetture biologiche e a scelta dei menu con alcune personalizzazioni, si spende poco intorno ai 23 euro, il locale è piccolino e molto accogliente, vi consiglio di prenotare.

Dopo pranzo una bella passeggiata lungo Rue Mouffetard, via pedonale piena di negozietti di ogni genere e di mercatini,

IMG_2724

fino al Panthéon e da li in direzione Giardini di Lussemburgo, suggestiva la vista in quel punto con alle spalle la grande cupola e il colonnata e di fronte a voi in lontananza, la punta della Torre Eifel.

IMG_2730

Breve giretto nel Parco,

IMG_2734

usciamo dal lato dell’edifico del senato francese, scorgento sulla destra una bellissima fontata

 

e alla sinistra il senato

IMG_2735

proseguiamo in direzione Senna arrivando in un angolo di Parigi molto suggestivo, dove troviamo il più antico cafe d’Europa il Café Procope in Cour du commerce Saint-André,

IMG_2749

proseguiamo fino a Notre dame, superiamo l’isoletta e fate attenzione prima del ponte all’orologio sulla parete del tribunale alla vostra sinistra,

IMG_2757

dopo il ponte rimanete sulla sinistra e scendete sul lungo senna. Qui vi consiglio una sosta in uno dei tanti chioschi per poi proseguire fino al tramonto la passeggiata,

IMG_2761

costeggiando la senna fino al museo del Louvre ed addentratevi nel cortile interno che è accessibile a tutti, se siete già stati al Louvre si trova alle spalle della grande piramide.

IMG_2766

Suggestiva la nuova illuminazione completamente a Led.

 

 

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi